-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 23 settembre 2016

Qualcosa dovrà succedere


Prosegue la fase di apatia generale sul nostro mercato. Il FtseMib ha testato con successo i 16.200, ma non trova la forza x tornare stabilmente sopra 16.800, prima vera resistenza. 
Mercato che si riaccende grazie a qualche notizia esterna positiva arrivata dalla Fed o dalla Banca del Giappone, ma mai di luce propria e questo risulta davvero demotivante per l’operatività.
Qualcosa cmq dovrà succedere nelle prox settimane; molti titoli quotano a dei valori che ben poco hanno a che vedere con i fondamentali, ma evidentemente i timori sul referendum costituzionale stanno facendo stare alla larga nuovi investitori.
Si attende quindi il superamento di 16.800 per avere un primo segnale rialzista di breve con target 17.400, con possibile estensione fino a 18.000 in caso di un’accelerazione del comparto bancario, sempre più importante per le sorti del nostro listino.

 
Segnali di pericolo sotto quota 16.200, anche se un chiaro segnale ribassista perverrebbe solo sotto 15.900 con target sui minimi di fine giugno in area 15.000 di FtseMib.
Autore: Alessio Zavarise Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento