-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 13 settembre 2016

Pericolo a Piazza Affari: il rimbalzo non è scontato


La giornata di ieri ha registrato marcati segnali di debolezza sulla nostra piazza finanziaria. Aspetti di natura tecnica che fanno da corollario ai prossimi appuntamenti economici-politici che il Bel Paese dovrà affrontare nel corso delle prossime settimane e sicuramente entro la fine dell'anno in corso.
Dopo un'apertura in pesante gap-down, con una flessione del future domestico fino a minimi intraday corrispondenti a quota 16.660 punti, nel corso di seduta i corsi si sono riportati in prossimità dei valori di inizio giornata, creando - nell'animo dei trader - un'apparente "sensazione di forza" nel voler dimenticare al più presto l'accaduto mattutino.

Piazza Affari ha terminato gli scambi con una flessione di quasi due punti percentuali (-1,84%) evidenziando - come spesso accade - la peggiore performance tra le borse europee.
Pericolo scampato? Quantitativamente non sembra esserlo.
Applicando il coefficiente di Hurst sul FtseMib Future si può evidenziare come - a partire dal maggio 2015 - il raggiungimento di un nuovo massimo sull'indicatore rappresenti l'anticipazione di una flessione dei corsi: undici picchi ai quali sono sempre seguiti ribassi sul listino di ampiezza variabile ma comunque compresa tra i 1.500 e i 1.800 punti.
Qualora la precedente proiezione di ritracciamento fosse - anche questa volta - confermata, dagli attuali valori ci si riporterebbe prima verso area 16.360 punti (median line del Raff Regression Channel) per successivamente proseguire la discesa con target 14.350 punti.
All'opposto un ritorno sopra soglia 17.385 punti favorirebbe un ulteriore allungo verso 18.380 punti - livello di prezzo quest'ultimo - coincidente alla high line del Raff Regression Channel.
La cautela negli investimenti è un obbligo al pari di un'adeguata informazione: certamente il cigno nero sarà sempre presente ma - per il momento - se ne sono contati undici consecutivi di colore bianco.

Nel nostro caso - la negativa incognita - potrebbe invece rappresentare un buon auspicio.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento