-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 9 settembre 2016

Market mover, ecco alcune notizie da sapere

POSTE – Secondo il 24 Ore sarebbe interessata al dossier Pioneer. Il quotidiano sottolinea tuttavia che l’obiettivo potrebbe essere l’acquisto solo di una partecipazione, magari importante, visto il consistente consistente sforzo economico richiesto.
MPS – Secondo Repubblica il nuovo piano della banca punta a remunerare i soci con una cedola del 6-7%. Il piano prevede inoltre il riallineamento dei costi del credito e del finanziamento con quello dei rivali, la chiusura di altre filiali e il rilancio degli utili che dal 2019 potrebbero tornare ai soci in forma di dividendi.
Il Messaggero mette l’accento sui riflessi che potrebbe avere il referendum costituzionale sulle vicende della banca. Scrive inoltre che il piano dell’istituto punta ad alzare la redditività fino a oltre 900 milioni con un roe del 10%. Il quotidiano inoltre spiega che dei 5 miliardi di rafforzamento deliberati, 1-1,5 miliardi potrebbero derivare dalla conversione di bond subordinati collocati agli istituzionali e i restanti 3,5 miliardi verrebbero raccolti sul mercato.
BANCHE – Dai dati contenuti nel documento sugli aggregati di bilancio della Banca d’Italia emerge che alla fine del mese scorso per gli istituti italiani risultavano in essere finanziamenti complessivi presso Francoforte per 174,478 miliardi di euro, sostanzialmente invariati rispetto luglio.
La Bce comunicherà presto le linee guida per le banche che devono ridurre lo stock di crediti deteriorati, ma si aspetta che il processo di abbattimento delle sofferenze sia molto lungo, ha detto il responsabile della vigilanza bancaria della Bce Daniele Nouy.
Iccrea punta a concludere entro l’anno la cessione di un portafogio di non performing loans dal valore nominale di oltre 500 milioni di euro, originato da oltre 50 banche di credito cooperativo e società del gruppo Iccrea, riferiscono fonti vicine alla situazione.
In uno studio Moody’s simula l’applicazione di una ristrutturazione sul modello di quella di Mps ad altre 14 banche italiane, scenario che l’agenzia stessa definisce improbabile e un “esercizio teorico”. Se lo schema si applicasse anche agli altri istituti, secondo Moody’s, questi avrebbero bisogno di aumenti di capitale significativi, in totale 23 miliardi per vendere i bad loan mantenendo un Cet1 100 punti base sopra i parametri Srep.
GENERALI – La quota detenuta da Société Générale (4,171% dagli ultimi aggiornamenti Consob) è legata a transazioni effettuate per conto dei clienti nell’ambito dell’attività di mercato. Lo ha spiegato la banca francese in una nota.
La compagnia di assicurazioni triestina e The Progressive Group of Insurance Companies hanno siglato un accordo di ricerca e sviluppo con l’obiettivo di potenziare l’offerta di prodotti.
ENI – Il Cda ha approvato un piano per la possibile emissione di una o più obbligazioni fino a 2,5 miliardi di euro, o importo equivalente in altre valute, entro il 31 dicembre 2017.
TERNA – Si è aggiudicato un contratto per la realizzazione di linee elettriche in Uruguay dal valore complessivo, su base trentennale, stimato in circa 230 milioni di dollari.
EXOR – Gli azionisti che non hanno dato voto favorevole alla fusione con Exor NV, finalizzata a spostare la sede legale in Olanda, potranno esercitare il diritto di recesso, non oltre il 22 settembre a 31,2348 euro per azione.
FIAT CHRYSLER – Secondo il Sole 24 Ore il gruppo ha chiuso agosto con un lieve aumento delle vendite di auto (+0,3%) in otto dei principali mercati, che pesano per circa tre quarti delle vendite del gruppo.
A2A – A seguito della fusione con LGH, il piano industriale congiunto del gruppo LGH al 2020 prevede una forte crescita dell’Ebitda di LGH a 120 milioni dai 79 milioni nel 2015 e sinergie a regime pari a circa il 15% dell’Ebitda 2015 della società.
FINECOBANK – La raccolta netta totale ad agosto è stata pari a 229 milioni di euro, dato che porta il bilancio da inizio anno a 3,36 miliardi.
ANIMA – La raccolta netta di agosto è positiva per oltre 298 milioni di euro portando il bilancio da inizio anno a circa 4,6 miliardi.
TIP – Ha chiuso il primo semestre con un utile consolidato ante imposte in calo a 15,6 milioni dai 20,3 milioni di un anno prima.
DEA CAPITAL – Secondo il Messaggero sta perfezionando l’acquisto di Spc, società milanese specializzata nel recupero crediti.
AEROPORTO BOLOGNA – L’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna ha visto ad agosto un incremento del traffico passeggeri del 9,9% rispetto allo stesso mese del 2015.
DELTA IMMOBILIARE – Mars Grafton ha esteso la durata dell’Opa totalitaria sulle quote di Delta Immobiliare fino al 23 settembre, dalla precedente scadenza del 9 settembre, alla luce del “costante incremento delle adesioni all’offerta”.
CHL – Nella seduta di borsa di oggi non sarà consentita l’immissione di ordini sul titolo senza limite di prezzo.
LEONE FILM – Ha siglato un accordo di co-produzione con Amblin Entertainment per il prossimo film di Steven Spielberg intitolato ‘Il Rapimento di Edgardo Mortara’.
BIANCAMANO – Il vicepresidente e consigliere esecutivo Pier Paolo Pizzimbone si è dimesso. Il Cda ha deliberato di non procedere, allo stato, alla cooptazione di un nuovo consigliere.
DMAIL – E’ tornata in utile nel primo semestre 2016, con un risultato netto pari a 33,7 milioni, a seguito dell’omologazione in via definitiva del concordato preventivo in continuità della Dmail Group Spa.
GIGLIO GROUP – Ha firmato un accordo con Baldini Srl per la distribuzione in esclusiva dei prodotti su alcune delle principali piattaforme e-commerce dedicate alla moda.

APPUNTAMENTI
ITALIA
Cda Mps su aggiornamento piano ristrutturazione.
Cda 1° semestre: Dea Capital, Tesmec.
Intek Group, assemblea straordinaria.

Fonte: www.itconsilium.it

Nessun commento:

Posta un commento