-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 9 settembre 2016

Le 4 azioni Buy che hanno cambiato il mondo


Ogni 10 anni, circa, arriva una nuova rivoluzione digitale: adesso, secondo l'analisi di Merrill Lynch, stiamo ormai traghettandoci verso una rivoluzione che va al di là dell'Internet delle cose: la realtà virtuale e quella aumentata.

Alphabet Inc. (NASDAQ: GOOGL)

Il gigante della ricerca continua ad espandersi oltre i confini di Internet e punta alla creazione di macchine senza conducente.
Grazie alla sua posizione di leader assoluto e incontrastato tra i motori di ricerca, Alphabet, attraverso Google, è riuscito a monetizzare al meglio la mole di pubblicità online. Ma oltre il motore di ricerca la società può contare anche su nomi come YouTube, le varie Apps, i servizi Cloud, la galassia Android, Chrome e Google Play, oltre all'orizzonte della realtà virtuale e al settore dell'hardware.

Secondo l'analisi di Merrill Lynch, citata da Lee Jackson, la società sarà molto coinvolta, nel prossimo futuro, nella distribuzione di contenuti per la realtà virtuale.
Oltre al titolo Buy, da Merrill Lynch si è deciso per un target a 960 dollari.

Facebook Inc. (NASDAQ: FB)

Il padre di tutti i social network, dopo un avvio incerto al momento della sua Ipo a Wall Street, ha potuto festeggiare una serie di risultati positivi dettati per lo più dalla magistrale capacità non solo di convogliare consensi ma anche di monetizzare il miliardo e settecentomilioni di utenti.

Il tutto aiutato anche da una interessante riorganizzazione del sito stesso, soprattutto nella scelta di inglobare e trattenere l'utente il più possibile sul sito grazie all'implementazione di video e chat, ma anche con una politica di acquisizioni che, in alcuni casi si è dimostrata anche lungimirante (vedi l'acquisizione di Oculus VR, specializzata nella realtà virtuale), ma anche nel caso di Instagram, la app che permette di girare video, scattare foto, elaborarle e condividerle.

Ma l'ultimo colpo è stato quello dell'acquisizione di WhatsApp l'app di messaggistica istantanea più diffusa al mondo. Il Buy Merrill Lynch si affianca a un target price di 150 dollari.

Microsoft Inc.
(NASDAQ: MSFT)

113 miliardi di liquidità possono giustificare il fatto che la società non è tra le più giovani del settore hitech ma non per questo non è un'ottima occasione. Secondo la comunità degli analisti di Wall Street, Microsoft può sfruttare a suo favore Azure, la piattaforma di cloud computing della società e che presto potrà essere adottato dalla maggior parte delle grandi imprese, tra cui banche, uffici di pubblica amministrazione e assicurazioni.

A suo favore anche il segmento dei giochi interattivi. Da un punto di vista finanziario l'appeal del titolo è aumentato da un dividend yield del 2,5%. Il rating Buy di Merrill Lynch si affianca a un target price di 65 dollari

NVIDIA Corporation (Nasdaq: NVDA) 

Il leader per la tecnologia del mercato della grafica 3D (tra cui processori grafici per desktop e console di gioco) può vantare conti e trimestrali veramente notevoli.

Ottime le prospettive che nascono dal settore auto con la collaborazione con Tesla Motors per fornire la tecnologia nel visual computing per le auto, oltre a quello di dispositivi mobili e dei supercomputer. Gli analisti vedono l'azienda in transazione verso la maturazione, un giudizio condiviso anche da Jefferies che vede per la società favorita per quattro macrotrend futuri: la realtà virtuale, i giochi per PC, i chip per il settore automobilistico e le unità di elaborazione grafica nel cloud.

Come detto, il rating è Buy con un prezzo fissato da Merrill Lynch a 72 dollari.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento