-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 9 settembre 2016

I titoli meno conosciuti: Servizi Italia


Oggi nella rubrica I titoli meno conosciuti di Piazza Affari: Servizi Italia S.p.A.
Servizi Italia S.p.A., società con sede a Castellina di Soragna (PR), quotata al segmento STAR del MTA di Borsa Italiana S.p.A., è il principale operatore in Italia nel settore dei servizi integrati di noleggio, lavaggio e sterilizzazione di materiali tessili e strumentario chirurgico per le strutture ospedaliere.
Con una piattaforma produttiva, tecnologicamente all’avanguardia, articolata in stabilimenti di lavanderia, centrali di sterilizzazione biancheria, centrali di sterilizzazione di strumentario chirurgico e numerosi guardaroba, la Società, che insieme alle società controllate italiane ed estere formano il Gruppo Servizi Italia, si rivolge principalmente alle aziende sanitarie pubbliche e private del centro/nord Italia, dello Stato di S.

Paolo in Brasile, dell’India e della Turchia con un’offerta ampia e diversificata. Servizi Italia ha sede a Castellina di Soragna (Parma) e si rivolge principalmente alle aziende sanitarie pubbliche e private del centro/nord Italia e dello Stato di S. Paolo in Brasile, offrendo una gamma di servizi ampia e diversificata.
Al fine di poter assicurare l’erogazione dei servizi nel rispetto delle prescrizioni dei clienti, Servizi Italia opera attraverso una piattaforma produttiva articolata in:
  • 18 stabilimenti di lavanderia industriale (di cui 4 in Brasile e 1 in India);
  • 6 centrali di sterilizzazione biancheria;
  • 22 centrali di sterilizzazione di strumentario chirurgico;
  • e numerosi guardaroba sul territorio italiano.
Servizi Italia negli ultimi sei mesi ha guadagnato 10 punti percentuali, ha ceduto il 16% in 2 anni, il 23% in 5 anni, dal debutto 2007 ad oggi ha ceduto il 51%.

Il prezzo max degli ultimi due anni è 5.51 euro, quello minimo 3.102 euro. Al momento il titolo è a quota 3.84 euro.

RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2016

  • Ricavi pari a Euro 115,5 milioni (Euro 117,2 milioni al 30 giugno 2015), di cui il 10,6% realizzato all’estero;
  • EBITDA pari a Euro 32,7 milioni (Euro 32,2 milioni al 30 giugno 2015) con EBITDA margin in crescita e pari al 28,3%;
  • EBIT pari a Euro 9,2 milioni (Euro 9,7 milioni al 30 giugno 2015);
  • Utile Netto pari a Euro 7,2 milioni, +22,1% rispetto al 30 giugno 2015 (Euro 5,9 milioni);
  • Posizione Finanziaria Netta pari a Euro 64,7 milioni (Euro 67,1 milioni al 31 dicembre 2015).
Nel primo semestre 2016 – dichiara Enea Righi, Vice Presidente e Amministratore Delegato di Servizi Italia – abbiamo ottenuto risultati particolarmente soddisfacenti, in linea con le previsioni economiche e finanziarie del piano industriale del Gruppo.

L’impegno del management, l’ottimizzazione dei costi, un’attenta gestione finanziaria e la continua ricerca di efficienza produttiva hanno permesso di ottenere un buon miglioramento della marginalità e al raggiungimento di quei target gestionali ed organizzativi che ci permettono, da più di trent’anni, di soddisfare le richieste qualitative del cliente, dedicandoci con impegno alla sostenibilità, valore aggiunto strettamente connesso al business aziendale.

Evoluzione prevedibile della gestione

I risultati ottenuti nel primo semestre 2016 confermano le stime e le previsioni economiche e finanziarie pianificate.

Il Gruppo, per l’esercizio 2016, prevede risultati che terranno conto dell’impegno a consolidare gli investimenti effettuati nei Paesi in cui opera, il consolidamento della struttura organizzativa del Gruppo e di realizzare importanti obiettivi di efficienza gestionale al fine di mantenere e migliorare i livelli di marginalità e di redditività del business.

News 07/07/2016

Il 7 luglio scorso S.Italia ha perfezionato l’acquisizione del 100% del capitale sociale di “Tintoria Lombarda Divisione Sanitaria S.r.l.”, società a cui è stato conferito il ramo operativo dedicato al settore sanitario della società Tintoria Lombarda di Fasoli Aldo S.p.A., tra i principali operatori italiani attivi nel settore del lavanolo biancheria per strutture sanitarie.

L’Operazione consente a Servizi Italia di consolidare ulteriormente la propria leadership in Italia, in particolare nell’area centro-settentrionale caratterizzata dalle condizioni economiche maggiormente favorevoli del settore a livello nazionale. La Società dispone di un portafoglio clienti caratterizzati da contratti mediamente di lunga durata che, nel corso del 2015, le hanno consentito di generare un valore della produzione di quasi Euro 14 milioni.
L’Operazione ha previsto un prezzo complessivo di circa Euro 13,9 milioni corrisposto da Servizi Italia come di seguito dettagliato:
  1. Euro 10,4 milioni sono stati versati ai venditori contestualmente al closing,
  2. Euro 2,2 milioni (di cui Euro 1,4 milioni già versati a seguito del signing dell’Operazione a marzo 2016) sono stati depositati in un escrow account al fine di coprire garanzie contrattuali di Servizi Italia e
  3. Euro 1,3 milioni sono stati corrisposti da Servizi Italia a diretto beneficio di Tintoria Lombarda stessa con la finalità di rafforzarne il patrimonio netto e chiudere alcune posizioni contabili nei confronti dei venditori in essere alla data di closing.

    Servizi Italia comunica che l’escrow account avrà pertanto un valore complessivo di Euro 2,2 milioni e sarà liberato nel corso dei prossimi 36 mesi (previo adempimento degli obblighi contrattuali da parte di controparte).
L’Operazione è stata finanziata tramite indebitamento bancario.
Per maggiori informazioni sull’Operazione si rimanda al comunicato stampa emesso da Servizi Italia in data 29 febbraio 2016. Con riferimento a quanto previsto dall’art.71 del Regolamento Emittenti, l’Operazione risulta “non significativa” tenuto conto dei parametri previsti dalla normativa applicabile e non presenta particolari rischi attuali o potenziali di conflitto d’interessi con le parti coinvolte, oltre a non avere alcun effetto significativo sulla salvaguardia del patrimonio aziendale o sulla completezza e correttezza delle informazioni, anche contabili, relative a Servizi Italia S.p.A..
Per il perfezionamento dell’Operazione Servizi Italia si è avvalsa del supporto della società Tamburi Investment Partners S.p.A.

(divisione advisory) in qualità di advisor finanziario, dello studio legale NCTM per lo svolgimento di attività di due diligence e nella predisposizione dei contratti e dai team di Deloitte & Touche S.p.A., che si sono in particolare dedicati alle due diligence di carattere finanziario e fiscale.
Autore: Pasquale Ferraro Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento