-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 23 settembre 2016

El.En.: acquistata a piene mani


In controtendenza El.En. (+3.50%; FtseMib -1.10%) che segna un nuovo massimo storico a 17.07 euro. Mentre gli occhi sono puntati principalmente sui titoli del comparto bancario, ultimamente quasi sempre in rosso ed in balia di speculazioni, il titolo, del Gruppo Industriale high-tech operante nel settore opto-elettronico, che produce sorgenti laser e sistemi laser innovativi per applicazioni medicali ed industriali, continua a far registrare ottime performance nonostante l’incertezza dei mercati ed in particolar modo del listino milanese.

In due anni ha fatto registrare un progresso di quasi 200 punti percentuali, +580% in 5 anni e dal debutto (anno 2000) +210%. Venerdì scorso Banca Aletti ha alzato il target price su El.En. a 18 euro da 15,5 euro. Rating “outperform” confermato. Lo scorso 16 settembre a Samarate (prov.
Varese) è stata realizzata la nuova sede di Quanta System, azienda italiana attiva nel campo dei laser. Dall’America Latina agli Usa e alla Cina, passando dal Vaticano e l’Europa: è Made in Italy, spiega una nota, la tecnologia laser che da trent’anni fa il giro del mondo impiegata in diversi ambiti, dalla rimozione di calcoli renali all’eliminazione di tatuaggi, fino alle missioni in Antartide per misurare lo strato dell’ozono. Pioniera di questa tecnologia è la “fabbrica dei laser” Quanta System, appartenente al gruppo El.En, tra i più importanti produttori mondiali di laser medicali, industriali e scientifici.
Si conferma la fase di crescita per il Gruppo El.En.

che nel primo semestre del 2016 ha registrato ottimi risultati sia in termini di incremento di fatturato che di redditività sia operativa che netta. Il fatturato consolidato, col miglior risultato semestrale mai conseguito dal Gruppo, si attesta a 120,2 milioni di euro, in crescita del 12,4% rispetto ai risultati già ottimi conseguiti nel primo semestre 2015 (106,9 milioni di euro).
L’utile netto segna con 30,3 milioni di euro un aumento del 297,4% rispetto ai 7,6 milioni di euro del periodo a confronto, un record cui contribuiscono la brillante gestione ordinaria e la plusvalenza derivante dalla cessione dell’ultimo pacchetto di azioni Cynosure Inc, detenute dalla capogruppo El.En.

S.p.A.. Si conferma che il risultato netto del 2016 si avvia a segnare il record storico grazie alla cessione dell’ultimo blocco di azioni Cynosure ed al miglioramento della redditività operativa. Gli ottimi risultati operativi conseguiti nel semestre permettono di migliorare la guidance sinora comunicata per il 2016, indicando come nuovi obiettivi del Gruppo per l’intero esercizio l’incremento del 10% per il fatturato e del 15% per il risultato operativo.  Il gruppo sta consolidando una sostenuta fase di crescita, unitamente ad un livello di redditività operativa mai raggiunta in precedenza.

El.En. si ritiene soddisfatta del ritorno ad una importante crescita sul mercato italiano congiuntamente alla continua espansione sui mercati europei e del resto del mondo.
Autore: Pasquale Ferraro Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento