-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 2 settembre 2016

Borse asiatiche in attesa dei dati USA sul lavoro


Mercati asiatici poco mossi questa mattina nell'ultima seduta della settimana in scia all'andamento (piatto) di Wall Street. C'è attesa, da parte degli addetti ai lavori, per i dati del mercato del lavoro americano che verranno comunicati in giornata e che potrebbero avere un impatto determinante nelle prossime mosse di politica monetaria da parte della Fed, in tema soprattutto di tassi di interesse.
Gli analisti si attendono una crescita dei posti di lavoro di 175000 unità mentre il tasso di disoccupazione dovrebbe attestarsi al 4,8% in calo rispetto al precedente 4,9%.
Il Nikkei ha oscillato attorno alla parità per buona parte della seduta per chiudere poi praticamente invariato a 16925 punti (-0,01%).
Sul fronte macroeconomico da segnalare che l'Ufficio di Gabinetto nipponico ha comunicato questa mattina il dato relativo all'Indice di Fiducia dei Consumatori. Ad agosto tale rilevazione ha fatto segnare un valore pari a 42 punti dai 41,3 del mese di luglio, risultando superiore alle attese degli analisti che avevano stimato un valore pari a 41,6 punti.
La Bank of Japan ha comunicato che la base monetaria giapponese, che misura il valore di tutte le valute e delle attività liquide detenute dallo Stato, si è attestata ad agosto al 24,2% su base annuale, dal 24,7% del mese precedente, in calo ma superiore alle attese degli economisti che avevano stimato un valore pari al 23,1% rispetto allo stesso periodo del 2015.
A Seoul il Kospi ha chiuso gli scambi in crescita dello 0,28%. La Banca centrale coreana ha comunicato il dato finale del PIL del secondo trimestre 2016. La rilevazione è stata rivista al rialzo e si è attestata a +3,3%, su base annuale, rispetto alla lettura preliminare dello scorso mese ferma a +3,2%.
Il dato è in crescita rispetto al primo trimestre quando era risultato pari a +2,8%.
Positivo l'Hang Seng di Hong Kong che guadagna lo 0,4% circa, Shanghai si muove attorno alla parità mentre Sydney ha perso lo 0,73%.
(AC)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento