-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 23 settembre 2016

Borsa italiana in calo: Ftse Mib -0,90%. Lusso e bancari sotto i riflettori


Borsa italiana in calo: Ftse Mib -0,90%. Lusso e bancari sotto i riflettori.
*Il Ftse Mib segna -0,90%, il Ftse Italia All-Share -0,85%, il Ftse Italia Mid Cap -0,65%, il Ftse Italia Star -0,42%.
Mercati azionari europei in rosso.* DAX -0,2%, CAC 40 -0,7%, FTSE 100 -0,4%, IBEX 35 -1,0%.
Future sugli indici azionari americani in calo dello 0,1-0,2 per cento. Le chiusure della seduta precedente a Wall Street: S&P 500 +0,65%, Nasdaq Composite +0,84% (con nuovo massimo storico), Dow Jones Industrial +0,54%.
Tokyo in leggero ribasso con il Nikkei 225 che chiude a -0,32%.

Borse cinesi sotto la parità:
 l'indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen termina a -0,47%, l'Hang Seng di Hong Kong al momento segna -0,4% circa.
Euro sotto il massimo dal 15 settembre contro dollaro toccato ieri pomeriggio a 1,1257. EUR/USD al momento viene scambiato a 1,1210 circa.
*Obbligazionario eurozona poco mosso dopo il rally di ieri.
*Il rendimento del decennale tedesco è stabile a -0,07%, quello del BTP sale di 4 bp all'1,21%. Lo spread sale di 4 bp a 128.
Settore lusso protagonista a Piazza Affari. Debole Moncler (-3% a 15,15 euro) all'indomani della cessione da parte di Eurazeo di 15 milioni di azioni del gruppo dei piumini (pari a circa il 6% del capitale) attraverso un accelerated book building a 15,34 euro per azione.
Sale invece Salvatore Ferragamo (+1,3%) grazie a Kepler Cheuvreux che ha migliorato la raccomandazione sul titolo da hold a buy.
Moleskine (+13,4% a 2,43 euro) balza in avanti e supera quota 2,40 euro, prezzo cui D'Ieteren lancerà un'offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle azioni rimanenti dopo aver annunciato ieri l'acquisizione del 41% di Moleskine allo stesso prezzo dagli azionisti di riferimento Appunti S.à r.l.
(Syntegra Capital) e Pentavest S.à r.l. (Index Ventures).
Deboli i bancari con l'indice FTSE Italia Banche a -1,1% e l'EURO STOXX Banks a -0,8%. In rosso Banco Popolare (-1,8%), BPER (-1,9%), BP Milano (-1,8%), Mediobanca (-1,6%) e Banca MPS (-1,5%): secondo indiscrezioni di stampa il neo a.d.

Marco Morelli è al lavoro per coinvolgere fondi sovrani e di private equity nel difficile aumento di capitale di Rocca Salimbeni. Reuters riporta fonti UE secondo cui le autorità europee auspicano un intervento del governo italiano: quest'ultimo sarebbe contrario qualora l'intervento dovesse implicare perdite per gli obbligazionisti.
*In controtendenza UniCredit (+0,3%) *grazie ai report positivi di due importanti broker come Jefferies e Goldman Sachs.
Il cda di UniCredit ieri ha cooptato quale consigliere non esecutivo Martha Dagmar Böckenfeld.
*
Per quanto riguarda gli appuntamenti macroeconomici *in agenda oggi segnaliamo alle 10:00 indici PMI composito, manifatturiero e servizi eurozona.
Negli USA alle 15:45 indice Markit PMI manifatturiero.
(Simone Ferradini)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento