-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 16 settembre 2016

Altre banche centrali in attendismo, e si guarda ancora agli USA


Riunione di BoE e BNS, e politica monetaria invariata. Dalla CH ancora commenti di un CHF sopravalutato, con revisione delle previsioni leggermente migliorate, nonostante le ampie incertezze Brexit, e riduzione previsioni per UK, EU. E dalla BoE UK confermata una riduzione delle negatività anticipate dal Brexit, e una fase di attendismo, di non necessità, per il momento, di agire ancora sulla politica monetaria, con un voto unanime. Resta comunque potenzialmente in atto per un ulteriore taglio entro fine anno. Le prossime ad esprimersi saranno la BoJ GIAPP il 20sett, e la FED USA il 21sett. E intanto il rimbalzo yields globali resta confermato, in consolidamento sui max da giugno, gli emergenti quindi che subiscono con 5 giorni di calo, e gli indici ancora deboli, fragili. Calo per commodity, poi recuperato. E pressioni su petrolio, da scetticismo accordo Opec non seguito dai Paesi non-Opec e dalla domanda in calo, stoccaggi sempre elevati. E ancora debolezza per ORO, CAD. Dalla serie ampia di dati USA, un certo disappunto, che ha leggermente indebolito il DOLL.
Ancora acquisti EURO/GBP, e attività EUR/YEN, a sostenere l’EURO. Movimenti che avvengono a colpi, singolari, senza una specifica correlazione, o con molte correlazioni. Vedi ORO, che in un solo colpo perde 10dollari, e dopo solo due ore, in un movimento, ne recupera 8. Movimenti che lasciano le cose praticamente invariate, con volatilità più marcata, su singoli mercati. Gli indici restano fragili, con tono ribassista, e rischio di accelerazione ribasso. Manca solo una motivazione. Analogo per BONDS. Da sottolineare ancora una volta come i prodotti finanziari/mercati più denigrati dalle grandi banche Usa, e commentatori, sono poi quelli che meglio hanno performato recentemente. Vedi URSS, Cina, petrolio, e il peggiore, nonostante i commenti recenti di grande valore in esso, il calo oro.
Dati economici
PETROLIO import Usa ai max dal 2012. +2.0pc quotazioni – EU vendita auto ago +9,5pc, da genn +8,1pc. Cpi +0.1 e 0.2anno, core 0.3 e 0.8anno. bil comm 25.3bln da 29.2, export -1.1pc import +1.4pc – CH yield 10anni -0.33. tassi 0.75pc inv, BNS prev gdp, inflaz confermate, elevate incertezze post Brexit, taglia prev crescita Eu e Uk – UK yield 10anni 0.92. H&M vendite ago +8pc. Vendite dett ago -0.2 e +6.2anno, core -0.3 e 5.9anno. BoE tassi 0.25pc, voto 9:0, QE 435bln – GER yield 10anni 0.05pc, FF 0.28pc, ITL 1.33. unicredit -4.0pc da voci aucap 10bln -  ESP 1.08pc. Debito pubblico 2trim 100.5pc da 100.6 – FINL cur.acc luglio -400mln da -220mln. Gdp luglio 1.5 da 0.7pc – SEK disocc 6.6 da 6.3pc – NOK bil comm +6.8bln da 14.0, export -13.1pc, import +10.3 – AUSTRIA cpi ago -0.2 e +0.6anno – GRECIA yield 10anni 8.70pc. disocc 2trim 23.1 da 24.9pc – UKR tassi -50bps a 15.0pc – URSS riserve oro, forex +5.3bln a doll 399.6bln e max dic 2014. Prod ind ago +0.7pc – USA yield 10anni 1.72pc. curr acc 2trim -119.9 da -131.8bln. disocc sett 260k da 259k. Vendite dett -0.3, ex auto -0.1pc. NY empire man index sett -1.99 da -4.21. Phnil Fed man 12.8 da 2.0, index 8.60 da 19.20. ppi ago 0.0 e o.0anno. prod ind -0.4, utilizzo impianti 75.5 da 75.9. Bloomberg fid cons – GIAPP Nintendo +4.5pc, Isuzu Motors (Francoforte: 858329 - notizie) -5.5. Tankan sett +5 da 1 – SING vendite dett +1.4 e 2.8anno – INDO bil omm +290mln – AUD disocc 5.6 -3.9k. aspett inflaz 3.3 da 3.5. vendite veicoli +0.1pc – NZ PMI ind ago 55.1 da 55.8, gdp 2trim 0.9 e 3.6anno da 3.0 – INDIA bil comm 7.67bln da 7.76, import ed export leggero calo.
Autore: Bruno Chastonay Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento