-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 22 settembre 2016

A Piazza Affari gli istituzionali fanno incetta di coperture


La riunione programmata del FOMC si rivela ancora una volta benigna, per il mercato azionario americano. Dal 1995 lo S&P ha messo a segno una performance media dello 0.34% in questa particolare circostanza: un saldo pari a dieci volte la performance tipica giornaliera degli ultimi dodici anni. In altri termini, investendo da allora soltanto in occasione del FOMC Day, un investitore avrebbe portato a casa un guadagno del 78%, a fronte di una performance nei "non FOMC Day" del 160%: davvero niente male...

Non ci sono state novità di rilievo. I commentatori segnalano un tono maggiormente aggressivo, ma la reazione del dollaro fa riflettere. E persino un falco come Bill Gross, quello del Bund come "lo short della vita", ammette sconsolato che «nel breve periodo è insensato porsi in contrasto all'operato delle banche centrali»; una dichiarazione di impotenza che ridimensiona la precedente raccomandazione. Ad ogni modo gli indici americani sono risaliti - tutti i mercati hanno guadagnato, obiettivamente - il Nasdaq ha raggiunto un nuovo massimo storico, e anche le borse europee non sono rimaste a guardare.
Pensiamo che questa euforia sia destinata a ridimensionarsi, nei prossimi giorni, ma apprezziamo il fatto che a Piazza Affari l'indice MIB abbia formalizzato un Buy Sequential setup: evidentemente, una configurazione non così bullish, quest'anno (eccezion fatta per il segnale coinciso con il minimo di febbraio), ma rafforzata dalla ritrovata pendenza positiva da parte dell'oscillatore di momentum.

Chissà che per il nostro listino ci possa essere un po' di tregua. Nel dubbio, gli istituzionali sono corsi ancora una volta a comprare coperture: fra le MIBO, ieri, le opzioni put sono state scambiate in ragione di oltre 5 per ogni call sull'indice. Così, per la seconda volta in quattro sedute, il put/call ratio risulta superiore a due volte; una circostanza davvero eccezionale, se si considera i precedenti, e la risposta successiva fornita dalla borsa italiana.


Gaetano Evangelista
www.ageitalia.net

Nessun commento:

Posta un commento