-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 29 agosto 2016

Outlook settimanale Indici + Azioni Italia – 29 agosto 2016


S&P500 FUTURE
La settimana passata si e’ conclusa con il tentativo di rottura del supporto di quota 2160 (a livello intraday) poi riassorbito in chiusura di ottava. C’e’ pero’ da registrare che il future per la prima volta da giugno scorso ha chiuso al di sotto della sua media a 20 periodi (grafico giornaliero). Attualmente non vediamo ancora segni di inversione del trend rialzista, ma eventuali affondi al di sotto dei 2150 punti ci inviteranno ad una visione piu’ attendista e orientata alla verifica della tenuta dei supporti chiave: prima in area 2150 ed eventualmente a quota 2135. Al rialzo, rimane confermata la resistenza dei 2190, attualmente il massimo assoluto non violato la scorsa settimana.
DAX FUTURE
Come individuato la scorsa settimana, abbiamo assisitito alla tenuta del supporto di area 10370, consentendo al future tedesco di inanellare una fase di lateralita’ con i massimi relativi testati in area 10650. E’ probabile un ulteriore scarico ribassista delle quotazioni fino al raggiungimento dei supporti piu’ bassi a quota 10280. Ancora piu’ giu’ individuiamo l’importante area di supporto dei 10100, validata anche dalla presenza della media a 200 periodi (grafico giornaliero). Al contrario, la tenuta della media a 20 periodi (sempre su grafico daily) potrebbe consentire un ritorno verso i massimi di area 10800, ma non prima di aver confermato la forza rialzista con la rottura della citata resistenza intermedia dei 10650.
FTSEMIB FUTURE
La tenuta del supporto in area 10250 ha consentito al nostro future di rimbalzare all’interno del canale che sta contenendo i movimenti da inizio luglio scorso e che vede la resistenza fissata a quota 17000 punti non ancora rotta dalla fine di giugno. Questi attualmente rimangono i due livelli chiave, rotti i quali al rialzo vediamo la possibilita’ di copertura del gap down del 24 giugno (Brexit) a quota 17300, mentre al ribasso la discesa potrebbe spingersi fino a quota 15500.

SEGNALI SETTIMANALI LONG/SHORT
- ENI buy 13,01 stop 12,80 target 13,98
- FINECO buy 5,00 stop 4,92 target 5,64
- CAMPARI sell 10,06 stop 10,2  target 9,49
- INTESA sell 2,16 stop 2,2 target 1,82

N.B. Le indicazioni contenute nei segnali azionari sono da considerarsi valide fino all’ultimo giorno della settimana di riferimento


Fonte: www.tradingroomroma.it

Nessun commento:

Posta un commento