-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 9 agosto 2016

I Buy di oggi da Mediobanca a Telecom Italia


Per gli analisti di Banca Imi valgono un buy Alerion con prezzo obiettivo però ridotto a 3,20 euro dai precedenti 3,60 euro a causa di un aggiornamento del premio al rischio dopo la diffusione dei risultati semestrali (comunque in linea con il consensus), Anima Holding con target price ridotto a 6,10 euro dai precedenti 7,80 euro dopo i risultati semestrali, Biesse con fair value di 18,10 euro tagliato dai precedenti 21,80 euro dopo una revione delle stime, Erg con obiettivo però tagliato a 14,30 euro dai precedenti 15,70 euro dopo i conti semestrali, Mediobanca con prezzo obiettivo di 8 euro in scia a un dividendo proposto superiore alle attese e Molmed con target price di 0,86 euro, alzato dai precedenti 0,81 euro in scia ai risultati del primo semestre che hanno mostrato una forte accelerazione dei ricavi.
Sempre Banca Imi valuta invece add Juventus FC con fair value di 0,30 euro dopo la vendita di Pogba per 105 mln di euro e Moleskine con obiettivo di 2,40 euro abbassato dai precedenti 2,60 euro in scia ai risultati del seconso trimestre.
Proseguendo, Deutsche Bank giudica buy Banco Popolare sul quale ha alzato l’obiettivo a 3,30 euro dai precedenti 2,80 euro dopo la pubblicazione dei risultati degli stress test, dei conti del secondo trimestre e dell’aggiornamento dell’outlook da parte del management e Telecom Italia con target di 1,19 euro in scia all’incrementato della guidance sull’Ebitda domestico dopo i risultati del secondo trimestre.
Ancora, Kepler Cheuvreux valuta buy Autogrill con fair value di 8,70 euro dopo l’acquisto di Stellar Partners, Mediobanca con prezzo obiettivo di 7,40 euro, alzato dai precedenti 7,30 euro e Ubi Banca abbassando tuttavia il fair value a 3 euro dai precedenti 3,50 euro (i conti trimestrali della banca non sono stati molto buoni vista la combinazione del debole Net Interest Income e il calo del Cet1 rispetto al trimestre precedente).
Infine, Equita Sim ha alzato il target su Banca Carige a 0,36 euro dai precedenti 0,30 euro dopo il secondo trimestre in linea alle attese.
Autore: Finanzaoperativa.com Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento