-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 10 agosto 2016

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti


Ford Motor Co. (NYSE: F)

Rating Underperform sulle azioni della società automobilistica, con target price a 10 dollari per gli analisti di Jefferies. Secondo gli esperti, fondamentalmente ottimisti sul titolo, resta l'incognita di una stagione elettorale che ha chiamato in causa spesso gli accordi di libero scambio a livello internazionale, spesso criticandoli e Ford registra una forte dipendenza degli introiti dall'area NAFTA ovvero il North American Free Trade Agreement, cioè l'Accordo nordamericano per il libero scambio stipulato tra Stati Uniti, Canada e Messico.

Il titolo ha un trading range di 52 settimane che oscilla tra i 10,44 e i 15,84 dollari. L'ultimo trimestre è stato archiviato con alcuni punti interrogativi e con un utile pari a 1,97 miliardi di dollari rispetto ai precedenti 2,16 miliardi di dollari mentre i ricavi hanno visto un aumento a 39,49 miliardi di dollari dai precedenti 37,26 miliardi del 2015 ma anche oltre le attese ferme a 36,2 miliardi di dollari.

General Motors Co.
(NYSE: GM)

Sempre da Jefferies si parla di un rating Hold con target price a 33 dollari mentre da Seaport restano più ottimisti con un buy a 42 dollari di target. In quest'ultimo caso si guarda al mercato internazionale, nello specifico ala produzione in Cina e al fronte europeo e, oltre questo, a un bilancio in gran forma con utili che nel secondo trimestre hanno superato le attese e permesso di alzare le previsioni per l'intero anno.

I numeri confermano, infatti, un utile di 2,87 miliardi (1,81 dollari per azione) rispetto ai precedenti 1,1 miliardi (67 cent per azione) del 2015. Lo stesso trend si vede sui ricavi pari a 42,38 miliardi di dollari (+11%) su attese di 38,91 miliardi. Le previsioni per l'anno in corso sull'utile per azione è stato alzato a un range tra 5,50 e 6 dollari per azione, rispetto al precedente di 5,25-5,75 dollari.

Waste Management Inc.
(NYSE: WM)

Promozione per l'azienda specializzata nella gestione dei rifiuti che da un Sector Weight arriva a un Outperform con un target price a 74 dollari secondo gli esperti di KeyBanc Capital Markets. Ottimismo anche per Merrill Lynch ben impressionata dalle ultime trimestrali sebbene abbia lasciato il suo rating a neutral.

Guardando alle trimestrali si vedono ricavi in aumento a 3.43 miliardi di dollari rispetto ai precedenti 3.32 miliardi dello stesso periodo del 2015, mentre l'utile netto è stato di 287 milioni anch'esso in aumento rispetto ai precedenti 274 milioni del 2015.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento