-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 9 agosto 2016

3 titoli su cui Carl Icahn punta per questo 2016


Carl Icahn è famoso perchè molto attivo sul fronte del controllo delle proprie aziende. In tutti i sensi, come dimostra la recente battaglia con AIG con la quale ha ottenuto un seggio in consiglio d'amministrazione. 

Xerox (XRX)

Icahn durante il primo trimestre del 2016 ha aumentato di circa il 7% la sua esposizione nell'azienda specializzata nella fornitura di soluzioni per la gestione dei documenti; attualmente secondo il report, Icahn, che giudica sottovalutata l'azione dell'azienda, possiede 92,4 milioni di azioni del valore di circa 1 miliardo di dollari e corrisponde al 4,8% del suo portafoglio azionario pubblico.

AIG (AIG)

In questo caso l'aumento si aggira intorno al 5% ovvero 44,4 milioni di azioni del valore di 2,4 miliardi di dollari e che segue quello di maggio a sua volta del 4%.

Recentemente si era scatenata una vera e propria guerra tra American International Group, colosso assicurativo con una capitalizzazione di mercato di 62 miliardi, e gli investitori Carl Icahn e John Paulson, che chiedevano una riorganizzazione delle attività in diversi gruppi più snelli che, in cambio, hanno avuto due seggi all'interno del consiglio di amministrazione in cambio di un anno di tregua.

Icahn Enterprises (IEP)

numeri parlano di un aumento, nell'ultimo trimestre, di mezzo punto percentuale, per un totale di 117,7 milioni di azioni del valore di 7,4 miliardi di dollari.

Icahn Enterprises vanta una capitalizzazione di mercato di 7,1 miliardi di dollari e, attraverso le sue controllate, opera nel settore degli investimenti e in quello automotive, oltre a spaziare tra il settore energetico, immobiliare e il settore moda. Recentemente le cronache hanno riportato una sorta di vittoria dell'azienda, con l'acquisizione di di Pep Boys con un'operazione di circa 1,03 miliardi di dollari, operazione che vedeva come controparte nella sfida, Bridgestone Retail Operations.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento