-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 27 luglio 2016

Wall Street resta in pista con l'hi-tech, blue chips rivedibili


Dopo la chiusura in moderato ribasso della vigilia, anche oggi lapiazza azionaria di Wall Street non ha brillato. In particolare, la sessione di scambi è stata caratterizzata dal denaro che in prevalenza si è concentrato sui titoli tecnologici, mentre alcuni big del Dow Jones hanno pagato i risultati trimestrali non proprio in linea con le aspettative.
Nel dettaglio, il Dow Jones è stato fotografato al close con un ribasso dello 0,10% a 18.473,75 punti. Rialzo frazionale per l'S&P500 con un +0,03% a 2.169,18 punti, mentre il Nasdaq ha guadagnato lo 0,24% a 5.110,05 punti. 

Dow Jones, 3M Company tra luci ed ombre 

Tra i titoli ad elevata capitalizzazione, le azioni della 3M Company (MMM) hanno chiuso la sessione di scambi con un calo dell'1,10% a $ 177,66 dopo aver riportato, per il secondo trimestre fiscale del 2016, dati tra luci ed ombre.

Nel dettaglio, la società ha archiviato il Q2 2016 con un utile per azione di $ 2,08 battendo così di un penny le previsioni formulate dagli analisti di Wall Street. I ricavi, invece, si sono attestati nel periodo in calo dello 0,3% a $ 7,66 miliardi rispetto ai $ 7,71 miliardi attesi dal mercato.

Nyse, Reynolds American: non basta il buyback 

Al New York Stock Exchange, nel settore dei beni di consumo, le azioni della Reynolds American Inc.

(RAI) hanno perso al close il 4,42% a $ 50 dopo aver riportato nel secondo trimestre fiscale un utile per azione di 0,58 dollari rispetto ai $ 0,61 per azione attesi dal mercato. La società, che ha anche annunciato un piano di riacquisto di azioni proprie da 2 miliardi di dollari, ha inoltre riportato nel periodo un fatturato di $ 3,19 miliardi mancando anche in questo caso le previsioni di consenso posizionate a $ 3,29 miliardi. 

Nasdaq, Gilead Sciences lancia warning ricavi 2016

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore delle biotecnologie, i titoli della Gilead Sciences (GILD) hanno perso al close l'8,47% a $ 81,05 dopo aver aver lanciato unwarning sui ricavi annuali.

La società per l'intero 2016 prevede ora di conseguire un fatturato compreso tra i $ 29,5-30,5 miliardi rispetto ai $ 30-31 miliardi precedentemente stimati. Di riflesso, la banca di investimenti Needham & Company ha abbassato la raccomandazione sulle azioni Gilead Sciences da 'Buy' (comprare) a 'Hold' (mantenere). 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento