-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 4 luglio 2016

Proseguono gli acquisti su Oro e beni rifugio


Ben comprato l'Oro alla luce del recente Brexit che ha portato il Regno Unito fuori dall'UE. Il Gold ha infatti recuperato terreno attirando gli investitori in cerca di un riparo dalle turbolenze finanziarie e da un possibile intervento delle banche centrali con un nuovo Quantitative Easing, circostanza che comporterebbe un deprezzamento delle valute alimentando la corsa all'oro.
Il metallo giallo si è mantenuto per tutta la scorsa ottava sopra quota 1300 dollari l'oncia, per poi accelerare in chiusura fino a quota 1340 dollari. Se area 1300 dovesse rimanere intatta e fungere da trampolino di lancio, i prezzi potrebbero accelerare al rialzo in direzione di area 1390/1400, linea che scende dai record del 2011 e massimi del 2014.

Sotto 1300 dollari invece possibile assistere a ripiegamenti verso i supporti strategici a 1250/1260. Solo sotto questo livello l'ipotesi rialzista potrebbe vacillare aprendo la via al ritorno in area 1200, strategica in ottica temporale di medio termine.
(CC)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento