-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 5 luglio 2016

Piazza Affari ripiega mestamente, respinta dalla resistenza


L'indice MIB si muove in maniera decisamente "tecnica": prima ha arrestato la caduta esattamente a ridosso della fascia di supporto attorno ai 15000 punti; poi è rimbalzato brutalmente, trovando però resistenza in prossimità dell'ex supporto attorno a 16500 punti. È evidente che la capacità di proseguire il percorso correttivo è legata al superamento di questa barriera.
Il grafico di oggi permette di inquadrare il mercato italiano, compiendo il non trascurabile sforzo di escludere l'ingombrante settore bancario.

L'All Share Italia sintetico che così si ottiene, risulta perfettamente inserito all'interno di un canale tuttora ben inclinato verso l'alto; di cui è stato testato l'estremo superiore nel corso dello scorso anno, e il confine inferiore ad inizio anno e nei giorni passati.
Posto che la borsa italiana è anche (e soprattutto) banche e finanziari, per cui ha un senso soltanto relativo questa esclusione; è evidente che le residue speranze rialziste sono legate alla tenuta dell'ultimo supporto del rialzo iniziato quattro anni fa.

La penetrazione di questo argine avrebbe implicazioni definitive. Certo la seduta di ieri non conforta, ma la partita è in corso: vedremo se la tendenza di medio periodo, evidentemente inclinata verso il basso da oltre un anno, riuscirà ad abbattere la tendenza di lungo periodo, tuttora inclinata positivamente.
Oggi Wall Street riapre dopo la festività dell'Independence Day.
Tipicamente i ritorni nella settimana breve in questione non sono esaltanti. Abbiamo postato in area utenti del sito il modello che replica l'andamento successivo ai casi (una dozzina, dal 1987) in cui il VIX crolla di oltre il 30% nel giro di cinque sedute, a fronte di un mercato posizionato sopra la media mobile a 200 giorni.

Il risultato apppare degno di nota.

Nota. Il presente commento è un estratto sintetico del Rapporto Giornaliero, pubblicato tutti i giorni entro le 8.20 da AGE Italia; pertanto eventuali riferimenti a studi tecnici vanno intesi riferiti ai grafici ivi riportati.
Autore: Gaetano Evangelista Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento