-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 5 luglio 2016

Piazza Affari mette in dubbio il rimbalzo. E ora?


Ancora una seduta in ribasso per le Borse europee che dopo le vendite di ieri hanno continuato a perdere terreno. L'unica eccezione positiva è stata quella del Ftse100 che è salito dello 0,35%, mentre il Cac40 e il Dax30 sono scesi rispettivamente dell'1,69% e dell'1,82%.

Ftse Mib di nuovo in pericolo?

In rosso anche Piazza Affari dove il Ftse MIb si è fermato a 15.780 punti, con un ribasso dell'1,45%, dopo aver toccato nell'intraday un massimo a 16.065 e un minimo a 15.751 punti.


L'indice ha provato inizialmente a mantenersi sopra l'area dei 16.000 punti, fallendo però nel suo intento e scendendo a mettere sotto pressione la soglia dei 15.800/15.700 punti.
Gli ulteriori segnali negativi prodotti dalla sessione odierna iniziano a mettere in discussione la bontà del rimbalzo partito dall'area dei 15.000 punti e al contempo la possibilità di una prosecuzione dello stesso nel breve.

C'è il rischio infatti di assistere a nuove incursioni ribassiste e conferme in tal senso giungeranno da una discesa verso area 15.500, sotto cui sarà quasi inevitabile un nuovo test dei minimi raggiunti di recente a 15.000 punti.
Molto negativo sarà l'abbandono di quest'ultimo livello, sotto il quale il Ftse Mib troverà un primo approdo in area 14.000, con il rischio crescente di un ritorno sui minimi di sempre in area 12.400/12.300.


Su tenuta di area 15.500 e con ritorni al di sopra dei 16.000 punti si potrà confidare in una ripresa degli acquisti che troveranno un primo ostacolo in area 16.300/16.500. 
Oltre questo livello ci sarà spazio per un allungo in direzione di area 17.000, soglia di rilievo dovrà si andrà a valutare la forza degli acquirenti per capire se ci saranno o meno le condizioni per ulteriori spunti in salita nel breve.

I market movers in America e in Europa

Sul fronte macro Usa domani si conoscerà l'indice settimanale relativo alle richieste di mutui ipotecari, ma ancor più rilevante sarà l'aggiornamento riguardante la bilancia commerciale che a maggio dovrebbe mostrare un rosso di 39,3 miliardi di dollari, in peggioramento rispetto al rosso di 37,44 miliardi della rilevazione precedente
In agenda anche l'indice PMI servizi che nella lettura finale di giugno dovrebbe confermare la versione preliminare a 51,3 punti, mentre per l'indice ISM servizi, relativo cioè al settore non manifatturiero, le attese per il mese di giugno parlano di un rialzo da 52,9 a 53,5 punti.
Da seguire un nuovo discorso di William Dudley, presidente della Fed di New York, ma a prendere la parola sarà anche Daniel Tarullo, membro della Banca Centrale Americana, il quale parlerà sul tema della regolamentazione finanziaria e della politica monetaria.
Due ore prima della chiusura di Wall Street saranno diffusi i verbali dell'ultima riunione della Fed tenutasi lo scorso 15 giugno.
Prima dell'avvio degli scambi saranno resi noti i risultati degli ultimi tre mesi di Walgreens Boots Alliance che per non deludere le attese dovrà centrare l'obiettivo di un utile per azione pari a 1,14 dollari.
In Europa si guarderà alla Germania dove saranno resi noti gli ordini all'industria che a maggio dovrebbero mostrare una variazione positiva dello 0,8% rispetto al calo del 2% precedente.
Mezz'ora dopo l'avvio degli scambi è previsto un discorso del presidente della BCE, Mario Draghi, mentre in giornata è atteso il question time di Cameron alla Camera dei Comuni del Parlamento britannico.


Da seguire in Germania l'asta dei titoli di Stato con scadenza a due anni per un importo massimo di 4 miliardi di euro, mentre in Grecia saranno offerti titoli con scadenza a sei mesi per un totale di 1,25 miliardi di euro.

I titoli da seguire a Piazza Affari

A Piazza Affari da seguire YNap in occasione del Capital Market Day e si segnalano le assemblee di Dmail Group e di Industria e Innovazione per l'approvazione dei dati di bilancio dell'ultimo esercizio.

Domani avverrà inoltre il delisting delle azioni di Bolzoni e la sospensione di quelle di Engineering.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento