-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 25 luglio 2016

MPS, ore decisive per il salvataggio


Sul futuro del MPS incombe, e non troppo in modo celato, la data del 29 luglio. Alla fine del corrente mese, infatti, verranno svelati i risultati degli stress test condotti in ambito europeo. E proprio alla fine del corrente mese bisognerà cercare di rispondere agli stress test - che non si preannunciato troppo pietosi - con un progetto adeguato, concreto e credibile, finalizzato a garantire il salvataggio di una banca dalla lunga storia, ma dal futuro incerto.
Dunque, una cosa è certa: il tempo è agli sgoccioli.

E anche un'altra cosa è certa: il lavoro da fare è tanto. Partendo magari dal nodo sofferenze, con il fondo Atlante che sta alla porta per cercare di capire quanto potrà essere utile per poter alleviare il bilancio della banca dai non perfoming loans. Secondariamente, bisognerà cercare di comprendere se le ipotesi "industriali" di risollevamento delle sorti dell'istituto di credito toscano siano o meno percorribili: negli ultimi giorni Ubi Banca sembra essersi sfilata dalla contesa, dichiarando il proprio mancato attuale interesse nel partecipare alla corsa perchè non vi sarebbero le "condizioni ideali".

Tuttavia, è chiaro che una banca come Mps, senza il peso degli Npl, potrebbe rappresentare un partner ideale per un'operazione industriale.
Ancora, bisognerà comprendere in che modo la querelle tra il governo italiano e la Commissione Europea verrà risolta. Perchè proprio da qui partono le principali possibilità di salvataggio "senza eccessivi traumi" di Mps.
In termini estremamente sintetici, la Commissione Europea sembra voler ammettere un intervento statale di salvataggio, ma non senza far pagare in parte gli oneri di ciò ai soggetti coinvolti nel bail in e, soprattutto, gli obbligazionisti subordinati (vi è da dire che la recente sentenza della Corte di giustizia europea sul salvataggio delle banche slovene di qualche anno fa può venire in aiuto, essendo un vero e proprio miracolo del cerchiobottismo).
Insomma, Mps è attesa da una nuova settimana di passione e, forse, dalla settimana più importante di sempre.

Dopo una serie di sessioni in cui il titolo è stato più volte sospeso, è praticamente impossibile cosa potrebbe accadere ai titolari di azioni dell'istituto senese nei prossimi giorni (se non, naturalmente, una vera altalena di emozioni)...
Autore: E-investimenti.com Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento