-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 5 luglio 2016

Internet: si iniziò comparando locali, adesso è l'ora dei loculi


L'ultima frontiera del low cost: il funerale online. Per fortuna il nome Subito.it era già stato preso, anche perché sarebbe stato oggetto di malevoli fraintendimenti, ma gli inventori del sito che compara tra loro le varie agenzie funebri dando il responso definitivo (inteso come preventivo…) hanno comunque deciso un nome altrettanto particolare (e forse più adatto): Lastello.

La personalizzazione "estrema"

Un nome che a prima vista potrebbe sembrare quello di una famiglia di mafiosi italoamericani degli anni 50 ma che in realtà deriva dalla fusione del più anglofono Last Hello ovvero l'ultimo saluto.

Solo partendo da questa premessa sarà più facile accettare l'idea dei creatori e le loro buone intenzioni. Anche se, in realtà, una mezza idea, simile a questa, l'aveva descritta già Luciano De Crescenzo nel suo “Così parò Bellavista” in cui, forte dell'inimitabile scaramanzia tutta partenopea, si poteva comprare, mentre si era ancora in vita, la propria bara a rate, per la modica cifra di 1 milione e duecentomila lire (chiavi in mano) personalizzandone i dettagli.

Compreso il piedino a zampa di leone.

Ricchi premi e cotillon  

Immersi nel mare delle app, oppressi dalla solitudine dei social, costretti gioco forza all'agilità del risparmio causa crisi perenne, l'inventiva permette di superare anche l'angoscia del dolore più tragico ed affidarsi all'ultimo trend che gira nella realtà alternativa di Internet, quello della comparazione.
Si era partiti col comparare i locali, si finisce col comparare i loculi. Il sito nasce all'insegna del servizio (funebre) tutto completo e perciò, qualora si volesse o dovesse ricorrere, anche solo per necessità religiosa, a una cerimonia alternativa a quella più classica, è possibile personalizzare il rito scegliendo sia il materiale della cassa (sperando di non passare l'eternità nel moplem come temuto nel suddetto film) sia il numero dei valletti portatori della cassa, oppure approfittare del servizio di vestizione della salma passando per l'eventuale monumento funebre e il servizio fiori.

Se poi si è particolarmente fortunati (si fa per dire…) si potrebbe trovare l'agenzia funebre che offre ai primi 5 “clienti”, 10 santini e 5 manifesti mortuari in omaggio. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento