-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 1 luglio 2016

Garanzia pubblica supporto sistema bancario italiano!


Non ho tempo di riportare la sintesi dell’ennesima socializzazione delle perdite inventata dalla Repubblica Italiana, qua e la sulla stampa “mainstream” troverete i dettagli di questa ennesima sorpresa dell’ultima ora, quello che volevo condividere è l’ennesimo invito alla speculazione contro il nostro Paese.
Il governo italiano ha ottenuto dalla Commissione europea di poter assicurare garanzie pubbliche alle banche quando queste raccolgono liquidità sul mercato.

La scelta è «precauzionale», da utilizzare nel caso di improvvisa carenza di liquidità, ma conferma quanto sia delicata la situazione del settore bancario. (Sole24Ore)
Ve lo ricordate il leggendario discorso suicida di Berlusconi che scatenò definitivamente la tempesta perfetta sul nostro Paese nella lontana estate del 2012…
“L’euro ha impoverito il Paese, la speculazione su di noi è una moda passeggera, i ristoranti sono pieni”.
Bene ieri il Governo italiano, commentando l’approvazione da parte della Commissione  europea della garanzia pubblica alle banche ha dichiarato che …
“l’Italia ha notificato questa misura per ragioni precauzionali” “non c’è aspettativa che emerga necessità di usarlo”.
Un invito a nozze per la speculazione che ieri festeggiava acquistando ovunque ma che in estate, quando gli italiani saranno al mare rassicurati da Renzi.
Se non ricordo male a gennaio il premieri aveva detto …
Renzi: “Banche solide, la turbolenza è un’opportunità”.
Si come le performance del suo amico Serra, il problema è che lo ha ribadito in questi giorni che è tutto solido!
Ve lo ricordate il nostro J.K.Galbraith la sua proverbiale saggezza…
Come sempre nella storia capacità finanziaria e perspicacia polita sono inversamente proporzionali.

La salvezza a lunga scadenza non è mai stata apprezzata dagli uomini d’affari se essa comporta adesso una perturbazione nel normale andamento della vita e nel proprio utile. Cosi si auspicherà l’inazione al presente anche se essa significa gravi guai nel futuro. Questa è la minaccia per il capitalismo (…) E’ ciò che agli uomini che sanno che le cose vanno molto male fa dire che la situazione è fondamentalmente sana!
A proposito ieri hanno nominato il nuovo amministratore delegato di Unicredit!
Spettacolo nello spettacolo, fosse qui con noi Peter, quello del leggendario Principio dell’incompetenza si piegherebbe in due dalle risate!
Io sarei cauto nell’osservare il volo dell’Araba Fenice!
Ma questa è un’altra storia, va tutto bene… in Inghilterra!
Autore: Andrea Mazzalai Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento