-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 28 luglio 2016

Ftse Mib future, chiusura piu' alta dal 23 giugno


Ftse Mib future, chiusura piu' alta dal 23 giugno. Il future Ftse Mib ha terminato la seduta del 27 giugno a 16840 punti, valore di chiusura maggiore dal 23 giugno, e ha anche superato con i massimi intraday di quota 16995 quelli del 18 luglio a 16965 punti, fino ad ora lato superiore della fase laterale disegnata dai prezzi dal 13 luglio.
Difficile dire se la rottura del lato superiore del trading range sia credibile o meno, la rottura della resistenza e' stata solo marginale ed e' mancata la conferma in chiusura di seduta, e' comunque un fatto che il mercato non sembra troppo timoroso dei risultati degli stress test della Bce che venerdi' sera, a mercati chiusi e entro le 22, pubblichera' l'Autorità Bancaria Europea.

Delle cinque banche italiane coinvolte, cioe' Intesa Sanpaolo, UniCredit, Banco Popolare, Ubi Banca e Monte dei Paschi di Siena, solo quest'ultima potrebbe presentare sorprese negative e quindi verra' seguita con maggiore attenzione. Un altro caso sotto i riflettori oltre a Mps sara' quello di Deutsche Bank, che potrebbe quindi pesare sul listino tedesco.
La rottura decisa dei 17000 punti sarebbe comunque un segnale difficile da ignorare, dopo la prolungata fase laterale sviluppatasi dal top del 13 luglio infatti potrebbe esserci una crescita della volatilita' improvvisa in direzione della rottura, con prima resistenza a 17355 punti, sulla media mobile a 100 giorni, poi a 17945 punti, sul top del 23 giugno.

Solo discese sotto i minimi di ieri a 16725 punti potrebbero fare temere il ritorno di un mercato titubante, pronto a ritirarsi nella parte bassa del trading range delle ultime settimane in area 16380, dove transita anche la media mobile a 20 giorni.
(AM)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento