-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 19 luglio 2016

Euro/dollaro in calo. La sterlina perde quota, mentre la May rinvia sul Brexit


Euro in calo sul dollaro nel pomeriggio: il cambio Eur/Usd *si riporta a 1,102 con una flessione dello 0,53% in una giornata carica di incertezze. Sul fronte macroeconomico si segnalano infatti i fati negativi dello *Zew tedesco (sentiment economico di luglio) e quelli positivi provenienti dal comparto residenziale Usa.
Mentre il petrolio torna a perdere quota sulle rinnovate incertezze globali, il dollaro recupera terreno e il Dollar Index *guadagna lo 0,50% a fronte di un *Euro Index in calo dello 0,31 per cento.
Il Fondo Monetario Internazionale ha tagliato le previsioni economiche globali a seguito del Brexit portando la crescita mondiale attesa nel 2017 al 3,4% dal 3,5% precedente.

Al 3,1% la crescita prevista per il Pil mondiale quest'anno. Per l'Europa l'FMI si attende una crescita dell'1,6% quest'anno e dell'1,4% l'anno prossimo (dall'1,6% delle stime precedenti). Per il Regno Unito l'espansione è attesa all'1,7% quest'anno (-0,2% sulle stime di aprile) e all'1,3% l'anno prossimo (-0,9% sulle stime di aprile).
La nuova premier britannica Theresa May *ha dichiarato che non aprirà prima della fine del 2016 la procedura dell'articolo 50 *per la separazione della Gran Bretagna dall'Europa. I leader europei al primo meeting sul tema avevano sottolineato l'importanza di una chiusura rapida del dossier.

In queste ore l'euro recupera lo 0,56% sulla *sterlina *che cede lo 0,80% sullo yen e l'1,01% sul dollaro.
(GD)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento