-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 1 luglio 2016

Diasorin: non conosce ostacoli


Ancora sugli scudi Diasorin (+3%) che mette a segno un nuovo record a 56.70 euro; l’unico titolo di Piazza Affari sui massimi storici, insieme a Sol. Non ci sono notizie ufficiali da giustificare l’andamento del titolo ma i risultati economico finanziari del 2015 e quelli del primo trimestre (l’utile netto 2015 +196.6% e la generazione di cassa hanno raggiunto livelli record; ottimi anche risultati del primo trimestre) stanno agevolando l’uptrend del titolo nonostante i ribassi di Piazza Affari delle ultime settimane.

Diasorin si conferma come la società al mondo con il più ampio menu di test di specialità CLIA. Da oltre 40 anni il Gruppo sviluppa, produce e commercializza test per la diagnosi di patologie che riguardano un’ampia gamma di aree cliniche. I test DiaSorin sono rivolti a laboratori di analisi, sia ospedalieri che privati, nei mercati dell’immunodiagnostica e della diagnostica molecolare.
Il 4 agosto verranno presentati i risultati trimestrali. Dal debutto (fine 2007) ad oggi, il titolo ha fatto registrare un progresso del 361%.
Il 9 giugno scorso Berenberg ha alzato target price su Diasorin da 54 a 60 euro e ha confermato il rating BUY. Le stime sui ricavi salgono del 6-10% per il periodo 2016-2019 grazie alla acquisizione di Focus, acquisizione giudicata una mossa strategica a un prezzo interessante (ramo d’azienda di immunodiagnostica e diagnostica molecolare, operazione per la quale era stato siglato un accordo vincolante il 29 Marzo 2016.

DiaSorin ha corrisposto a Quest Diagnostics l’importo complessivo pari a $300 milioni per l’acquisizione di tutte le immobilizzazioni materiali ed immateriali di Focus utilizzate per lo sviluppo, la produzione e la distribuzione dei prodotti di diagnostica molecolare e dei prodotti di immunodiagnostica ELISA, inclusi tra l’altro i diritti di proprietà intellettuale, i contratti ed il portafoglio clienti).
Il management conferma la guidance sui ricavi per il 2016:
  • Ricavi: crescita tra il 5% ed il 6% a cambi costanti rispetto all’esercizio 2015 e rivede al rialzo quella relativa all’EBITDA 2016;
  • Margine Operativo Lordo (EBITDA): crescita pari a circa +8% a cambi costanti rispetto all’esercizio 2015 (guidance precedente: crescita tra il +6% ed il +7% a cambi costanti).
In relazione al programma di acquisto di azioni proprie, DiaSorin S.p.A.

ha reso noto, lo scorso 9 giugno, di aver acquistato nel periodo compreso tra il 6 giugno ed il 9 giugno 2016 n. 50.864 azioni proprie per un controvalore complessivo di Euro 2.822.899,29, nell’ambito dell’autorizzazione deliberata dall’Assemblea degli azionisti in data 28 Aprile 2016, già oggetto di informativa ai sensi dell’art.
144-bis del Regolamento Consob n. 11971/1999. A seguito degli acquisti oggi comunicati, considerando le azioni proprie già in portafoglio, alla data del 10 giugno 2016 DIASORIN S.P.A. detiene n. 1.199.950 azioni proprie pari al 2,1447 % del capitale sociale.
Autore: Pasquale Ferraro Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento