-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 4 luglio 2016

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento


Petrolio: chiusura in rialzo venerdì scorso per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 48,99 dollari, in progresso dell'1,35%.
Giappone: avvio di settimana in positivo per la piazza azionaria nipponica che ha visto il Nikkei 225 terminare gli scambi a 15.775,8 punti, in progresso dello 0,6%.
Wall Street: conclusione positiva venerdì scorso per la piazza azionaria americana dove i tre indici principali hanno terminato gli scambi in progresso.
Il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dello 0,11% e dello 0,19%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 4.862,57 punti, in rialzo dello 0,41%. 
Oggi Wall Street resterà chiusa per la festività dell'Independence Day.
Dati Macro ed Eventi Europa: sul fronte macro si segnala l'indice dei prezzi alla produzione che a maggio dovrebbe mostrare una variazione negativa del 4,1% su base annua rispetto alla flessione del 4,4% precedente.


Per l'indice Sentix relativo alla fiducia degli investitori a luglio si prevede un calo da 9,9 a 7,4 punti.
Dividendi a Piazza Affari: si segnala lo stacco dei dividendi di La Doria e di CDR Advance Capital nella misura rispettivamente di 0,28 e di 0,0275 euro.
Assemblee a Piazza Affari: da segnalare un assemblea di Investimenti&Sviluppo per l'approvazione dei dati di bilancio dell'ultimo esercizio.
Investimenti & Sviluppo: oggi prende il via l'aumento di capitale di Investimenti & Sviluppo che sarà realizzato tramite l'offerta di un massimo di 104.883.956 azioni ordinarie nel rapporto di 15 nuove azioni ogni titoli posseduto al prezzo unitario di 0,05 euro.


L'operazione si concluderà il 21 luglio, mentre i diritti relativi all'aumento di capitale saranno quotati fino al 15 luglio.
Fca: a giugno le vendite di auto in Italia sono cresciute dell'11,88% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il gruppo guidato da Marchionne è riuscito a fare meglio del mercato con un incremento del 13,6%, conquistando una market share del 28,72% rispetto al 28,39% di giugno 2015.

Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento