-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 19 luglio 2016

Analisi Ftse Mib 18-07-16

Alessandro Busnelli
Trader e Consulente Finanziario Indipendente

In 3 settimane abbiamo assistito ad eventi che, presi anche singolarmente, in altri momenti avrebbero il potere di cambiare il corso della Storia Europea.
La Brexit prima, un nuovo attentato dai contorni terroristico religiosi in Francia e un tentato colpo di Stato in Turchia.
Se è vero come è vero che l’Analisi Tecnica è una Disciplina che fonda la sua affidabilità sulla ricorrenza statistica di certi movimenti, è facile comprendere come una tale quantità di imprevedibili eventi esogeni  difficilmente possa lasciare indifferenti gli operatori che fanno il Mercato comportando anche oscillazioni scomposte.
Nonostante questo proviamo a leggere i movimenti delle ultime settimane per fissare dei livelli di controllo a guida della nostra operatività.
La Brexit è stata riassorbita da tutti i Mercati, escluso il nostro che con i Prezzi in area 16800 ha ritracciato solo il 61,8% di tutta la discesa post referendaria.
16800 testati 3 volte negli ultimi gg si sono dimostrati un ostacolo ostico da superare, attorno al quale l’indice ha lateralizzato con un Momentum in divergenza ribassista.
In caso di rottura rialzista gli obiettivi più prossimi si collocano in area 17200-17300 , dove è presente in picco di Volumi settimanale costruito prima del referendum Anglosassone e coincidente col 78,6% di ritracciamento di Fibonacci.
Al ribasso invece, con il cedimento di quota 16600, nel brevissimo i primi obiettivi di possibile approdo si collocano in area 16450 prima e poi 16300.

Per il Medio periodo è evidente come si sia inseriti in un ampio Trading Range con inclinazione ribassista in cui i 17mila fanno da spartiacque fra porzione bassa e quella alta del Canale.
Fino a quando rimarremo in questo Canale un riapprossimarsi dei Prezzi sulla base o sul tetto del Range va sfruttato con una strategia Mean reverting ( ritorno verso la Media).
Solo la rottura definitiva di uno dei 2 bordi avvierà una nuova fase direzionale.


 
 
 
 
Autore: Alessandro Busnelli

Nessun commento:

Posta un commento