-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 23 giugno 2016

Wall Street: pit stop su referendum Brexit, momento della verità


Chiusura in moderato ribasso oggi a Wall Street per l'azionario alla vigilia dell'apertura delle urne nel Regno Unito per ilreferendum sulla Brexit, un appuntamento elettorale che già da un paio di settimane a questa parte sta condizionando l'andamento dei mercati finanziari.
L'S&P 500 ha chiuso a 2.085,45 con un calo dello 0,17%,  Dow Jones a 17.780,83 (-0,27%) e Nasdaq a 4.833,32 (-0,22%). 

Wall Street, focus sui titoli più trattati 

Tra i titoli più trattasi della seduta, tornano copiose le vendite su Advanced Micro Devices (-7,89% a $ 5,02), mentre sotto il punto percentuale sono stati i ribassi perFreeport-McMoRan (-0,95%), Sirius XM Holdings (-0,63%), General Electric Company (-0,45%) e Bank of America che chiude sui minimi intraday a $ 13,61 (-0,07%). 

McDonald's e Chevron in affanno sul Dow Jones

Sul Dow Jones le azioni della McDonald's hanno lasciato sul parterre l'1,64% a 120,62 dollari dopo che Nomura ha abbassato la raccomandazione sul sitolo da 'Buy' a 'Neutral'.

Tra i titoli ad elevata capitalizzazione giù anche Chevron, -0,92% a 102,29, in scia alribasso dei prezzi del petrolio. In particolare, il Brent è di nuovo sceso in data odierna sotto la soglia dei 50 dollari al barile attestandosi a $ 49,89 (-1,44%).

Azioni Nasdaq, Adobe Systems scivola sulle previsioni Q3 2016 

Sul Nasdaq netto storno per Adobe Systems che cede al close il 5,73% a $ 94,01 dopo aver riportato buoni dati nel secondo trimestre a fronte però di un outlook con stime leggermente al di sotto delle attese degli analisti per il terzo trimestre.

In particolare, Adobe Systems prevede di riportare nel periodo un fatturato compreso tra 1,42 ed 1,47 miliardi di dollari rispetto ad una previsione di consenso che è posizionata nella parte alta della forchetta. Allo stesso modo l'utile per azione è atteso tra i 69 ed i 75 centesimi di dollaro per azione rispetto ai 71 centesimi di dollaro pronosticati in media dagli analisti di Wall Street.
  
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento