-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 20 giugno 2016

Reddito fisso: aumenta il divario tra core e periferia

L'incertezza sui mercati azionari e valutari ha spinto in territorio negativo i rendimenti del decennale tedesco. Il Bund ha pertanto continuato il cammino rialzista toccando la scorsa ottava un nuovo massimo storico a quota 165,68, a contatto con il lato superiore del canale che contiene le oscillazioni dai minimi di marzo.
L'arrivo su questo livello, unito all'ipercomprato in cui sono sconfinati i principali oscillatori grafici, potrebbe frenare le ambizioni di crescita almeno nel breve termine. Sebbene non vi siano segnali evidenti di rallentamento dell'uptrend, che ha tutte le carte in regola per spingersi fino ad area 169, l'arrivo su un livello di resistenza e la segnalazione di eccesso da parte dell'RSI a 14 sedute suggeriscono un atteggiamento prudente.

Discese sotto area 163,50/163,70 potrebbero far scattare un primo campanello d'allarme, sebbene solo la violazione dei minimi del 19 maggio a 162,13 cancellerebbe i progressi accumulati negli ultimi due mesi, riportando i corsi in area 161,50. Sotto questi livelli resterebbe solo la trend line tracciata dai minimi di giugno 2015, a 160 circa a scongiurare un deterioramento del quadro grafico di fondo.
(CC)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento