-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 13 giugno 2016

L'analisi tecnica sui principali listini europei

FTSEMIB INDEX
Nella seduta di venerdì Piazza Affari è stata investita da un’ondata di vendite che hanno interessato dapprima il settore bancario e, successivamente, la gran parte dei titoli quotati sul listino milanese. In questo quadro l’indice FTSE Mib ha rotto al ribasso la linea di tendenza rialzista ottenibile dai minimi dell’11 febbraio, 24 maggio e 6 giugno. La violazione di tale supporto apre uno scenario ribassista con prossimo obiettivo sensibile in area 17 mila punti e successivamente verso la soglia statica identificabile in area 16.604 punti. Positività a recupero dei 17.650 punti.
Scenario rialzista
L’apertura di posizioni long su tenuta di 17.000 punti con ingresso a 17.247 avrebbe come obiettivi il ritorno sulla linea di tendenza in area 17.500 con uno stop posto a 16.600.
Scenario ribassista
Opportunità short potrebbero essere avviate al raggiungimento dei 17.000 punti con target a 16.604 e 16.000. La posizione potrebbe essere chiusa sopra 17.120 punti, i minimi di venerdì.

EUROSTOXX 50 FUTURE (Other OTC: FRNWF - notizie)
La caduta del supporto psicologico dato dalla linea statica a 2982,47 punti ha provocato nella seduta di venerdì scorso un segnale negativo che ha fatto arretrare le quotazioni sui supporti di area 2.910 punti, livello su cuiquali l’indice si è ripetutamente appoggiato nelle sedute del mese di maggio. Solamente un rimbalzo su tale supporto aprirebbe ad un nuovo scenario rialzista che potrebbe l’Eurostoxx 50 verso ipotesi di stabilizzazione in area 3.000 punti. Il cedimento invece di area 2.900 punti creerebbe i presupposti per nuove potenziale accelerazioni riubassiste verso area 2.840 e poi verso area 2.750 punti.
Scenario rialzista
L’apertura di posizioni long da 2.920 punti potrebbe avere come obiettivo intermedio i 2.982 punti e finale a 3.000 punti. Lo stop loss scatterebbe a 2.893 punti.
Scenario ribassista
Operatività short potrebbe essere avviata al ritorno ai 2.981 punti con obiettivi a 2.900 e 2.890 punti con uno stop loss possibile a 3.011.

DAX
Con la seduta odierna l’indice tedesco è sceso al di sotto dell’importante soglia psicologica dei 10.000 punti. Tale movimento ripropone il test dell’importante area di supporto a 9.979 punti. Sul grafico a 30 minuti il primo livello da monitorare al rialzo è costituito dalla soglia psicologica dei 10.000 punti. In tal senso l’indice potrebbe trovare supporto per tale movimento in area 9.800 punti, già testata più volte nel mese di maggio. Sul fronte opposto, la rottura del supporto a 9.800 punti aprirebbe la strada ai minimi del 6 maggio a 9.737 punti.
Scenario rialzista
L’apertura di posizioni long da 9.900 punti avrebbe come obiettivo intermedio il ritorno a 10.000 punti e successivamente la resistenza a 10.120 punti. Stop loss sotto 9.800 punti.
Scenario ribassista
Short su violazione dei minimi di giornata a 9.819 punti con obiettivi a 9.800 e 9.770 punti. Lo stop loss scatterebbe al ritorno dei 10.000 punti.
Contenuti tratti dalla newsletter  Borsa in Diretta , pubblicata integralmente sul sito  Prodotti di borsa BNP (Parigi: FR0000131104 - notizie)
Autore: Prodotti di Borsa Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento