-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 17 giugno 2016

Il quadro tecnico Candle Model di breve degli indici europei, aggiornamento

Affiora un primo tentativo di reazione dalla pressione ribassista negli indici europei (Dax, Eurostoxx 50 e Ftse Mib) ad una settimana esatta dal referendum del Regno Unito.
Reduci da una sequenza di cinque sedute di arretramento seguito da due giornate di sostanziale stabilizzazione, la configurazione grafica recente – in grafico giornaliero – confeziona per tutti e 3 gli indici una prima proposta di ripartenza, valida sin tanto si resti sopra i rispettivi livelli minimi visti ieri.
Passiamone in rassegna i dettagli.
Dax
Nel quadro di breve, associato a grafico a candele giornaliere, in chiusura di ieri sera (16/6) è andato in epilogo (a 9550) l’indicazione ribassista giornaliera inaugurata venerdì 10 giugno in apertura di seduta (a 10024); a questo punto si confeziona un primo tentativo di ripartenza, affiancato dal Modello di InverTrend rialzista ieri sera comparso, valido sin tanto l’indice tedesco resti sopra area 9432 − di minimo nella seduta di ieri − la cui violazione in debolezza ripristinerebbe l’indicazione ribassista di breve.
Il quadro superiore del Dax, prosegue in rilevazione  di un Trend/segnale di debolezza tanto mensile (con stop di revisione a 10480) quanto settimanale, inaugurato quest’ultimo il 13/6 in apertura, con annesso stop a 10365, in cui un epilogo di questa settimana (stasera) sopra 9622 rimetterebbe sotto osservazione il medesimo segnale di debolezza settimanale.
 
Eurostoxx 50
Anche l’indice paneuropeo abbozza un primo tentativo di reazione – in grafico giornaliero −  a conclusione della seduta di ieri (a 2819), per mano anche qui di un Modello di InverTrend rialzista che vale come epilogo dell’indicazione di debolezza giornaliera comparsa lunedì 13/6 in apertura, a 2893.
La proposta di reazione giornaliera a questo punto mantiene validità sopra 2784, minimo di ieri, sotto cui avverrebbe il ripristino anche dell’indicazione di debolezza giornaliera.
Per quanto riguarda il quadro superiore,  nessuna novità di quello mensile  − debole −  mentre quello settimanale – debole dall’apertura del 13/6, da 2893, con annesso stop a 3098, solo con capacità di riagguantare 2905 per stasera – in chiusura di settimana – produrrebbe la condizione minima per rimettere sotto osservazione il segnale settimanale.
 
 
Ftse Mib
La configurazione di breve – in grafico giornaliero – comparsa ieri in chiusura di seduta interrompe al momento l’allineamento della segnaletica ribassista anche sull’indice Ftse Mib.
Il Modello subentrato ieri sera porta in epilogo la precedente indicazione di debolezza giornaliera, elaborata a 17250 venerdì scorso. Il Trend/segnale giornaliero entra in tentativo rialzista dunque, da 16352, con ripristino dell’indicazione di debolezza a questo punto sotto l’area di minimo di ieri.
Il tentativo suddetto non modifica al momento l’orientamento dei quadri superiori del Ftse Mib, debole sia il mensile che quello settimanale. Per quest’ultimo, in particolare, riattivato tale a 17250 venerdì scorso, l’osservazione di conclusione di ottava di stasera potrà aggiornarne i parametri, considerando sin d’ora che una capacità eventuale di riagguantare 16850 sarebbe una dinamica utile per rimettere sotto osservazione l’indicazione di debolezza settimanale.
 
 
 
Indici Eurostoxx 50, Dax, Ftse Mib: grafico giornaliero – Trend/segnale in corso − fonte grafico: Visual Trader
 
 
L’indicazione di reazione di breve pervenuta sugli indici commentati può essere mutuata in parziale rimodulazione dell’indicazione di debolezza settimanale che, contestuale, vige sugli indici medesimi, in ottimizzazione di money management dell’interpretazione complessiva degli indici.
 che Nel taccuino tecnico Candle Model abbiamo annotato anche sugli indici Usa Dow Jones e S&P 500 la formazione di una indicazione di reazione – in grafico giornaliero – di uscita dalla pressione ribassista di breve, come anche nel cambio Eur/Usd che ha visto ieri sera in chiusura la riformulazione di un Modello giornaliero di apprezzamento, nuovamente antagonista di un quadro superiore del cambio che mantiene formalmente valida una proposta di debolezza.
Autore: Giacomo Moglie
Canale: Analisi Candle Model

Nessun commento:

Posta un commento