-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 17 giugno 2016

Il fallimento del Q.E di Draghi e lo spettro della deflazione


Questa settimana la Germania si è potuta vantare di aver raccolto fondi a tassi negativi per un’emissione di bond decennali. Altri paesi dell’Eurozona, Francia, Spagna e Italia, stanno sostenendo costi di finanziamento bassissimi per le loro emissioni più recenti.
Comunque sia i rendimenti negativi tedeschi dimostrerebbero il fallimento del tentativo da parte della BCE di rivitalizzare l’inflazione e il suo intento di spingerla verso l’obiettivo dichiarato del 2%.

Sui prezzi di chiusura di ieri, il rendimento del Bund decennale tedesco ha toccato il suo minimo a  -0,038%. In parte ciò riflette la ricerca di sicurezza da parte degli investitori preoccupati dal referendum britannico sul BREXIT, ma principalmente una più ampia crisi del credito, come se l’intero sistema si fosse definitivamente rotto.
Detta in altri termini è come se l’intero progetto QE pianificato e voluto fortemente da Mario Draghi stia fallendo nei suoi propositi.

I dati economici parlano chiaro, l'inflazione della zona euro sta peggiorando. I prezzi al consumo a maggio sano scesi per il secondo mese consecutivo dello  0,1%. Il tasso medio annuo dell’inflazione per gli ultimi tre anni si attesta allo 0,4%, il che significa che sull’Eurozona aleggia sempre lo spettro della deflazione, minacciando la credibilità della BCE e del suo Governatore.
Draghi però ha dalla sua solo la leva della politica monetaria per incidere sulle sorti dell’economia dell’Unione.

Una più severa nota critica andrebbe rivolta invece al Governo UE, che non ha ancora avuto modo di far funzionare a regime il Fondo Europeo per gli investimenti strategici, progettato per fornire capitali per 21 miliardi euro con leva di 15 a 1, attingendo a fondi privati, che avrebbero dovuto totalizzare 315 miliardi di euro complessivi.
Finora il fondo in questione ha sottoscritto impegni per soli 1,8 miliardi di Euro…come per dire, di carta e chiacchiere si abbonda, ma di soldi veri nemmeno l’ombra…e l’intero sistema affoga.
Autore: Volcharts.com Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento