-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 10 giugno 2016

Ftse Mib, segnali preoccupanti a fine ottava


Ftse Mib, segnali preoccupanti a fine ottava. I mercati finanziari sono rimasti bloccati per alcune settimane in attesa di sapere cosa fara' la Fed nella riunione di politica monetaria del 15 giugno, e soprattutto a causa del referendum inglese del 23 giugno con il quale si decidera' la permanenza o meno della Gran Bretagna nell'Unione europea, ma proprio sul finire dell'ottava hanno accelerato al ribasso.
Il Ftse Mib ha oscillato dai minimi di febbraio all'interno di una figura di forma triangolare, meglio visibile sul grafico del future, con limite inferiore a 17500 punti circa, violato quindi venerdi'.
I "triangoli" come quello visibile sul grafico sono catalogati come figure di "continuazione", ovvero spesso si dimostrano solo una pausa del trend dominante fino all'avvio della loro costruzione, in questo caso il ribasso disegnatosi dai massimi della scorsa estate.

Caratteristica dei triangoli, una volta completati con il superamento di uno degli estremi, e quella di fornire un obiettivo per il movimento successivo proporzionale alla loro ampiezza.
Da tale calcolo emerge per il Ftse Mib un target a 14500 punti circa, al di sotto quindi dei minimi di febbraio a 15773 punti che restano comunque un solido supporto intermedio (cosi' come la base del gap rialzista del 15 febbraio a 16514 punti).
Per poter ribaltare la situazione a suo favore l'indice dovrebbe prima salire oltre la media mobile a 100 giorni, a 17925 punti circa, poi superare il lato alto del triangolo, a 18100 punti circa (ma sul grafico del future la stessa linea transita a 18180 punti circa). In quel caso probabile un tentativo di recupero dei massimi di marzo e aprile, sostanzialmente allineati a 19216/19063 punti.
(AM)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento