-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 27 giugno 2016

Ed ora.... aspettiamoci un rimbalzo


Alla fine siamo tornati sui 15600, di future settembre e cioè da dove eravamo arrivati nel pomeriggio di giovedì 16 giugno, ed anzi più in basso, da dove avevamo giustappunto recuperato un illusorio + 12%.
Meno male, altrimenti arrivavamo diritti diritti in area 15000, come minimo.
Il grosso danno l'hanno fatto i titoli finanziari, che prima erano stati "gonfiati" ad arte, proprio dalla speculazione più gretta e grossolana, che ha beneficiato di un 1/2/3 molto proficuo, dai 19300 ai 15900 e dai 15900 ai 17300 ed ai 17300 ai 15600 appunto del venerdì nero.
Ma non è finita ! Probabilmente lunedì 27, visto che tutti quei titoli " scaricati" sotto i 16000 a qualcuno saranno pur andati a finire, su un possibile anche importante rimbalzo di future/indice e su  un ancor più macroscopico sui titoli bancari, "serviranno" per due volte, questo doppio andata e ritorno.
Questo è stato e sarà lo scenario a breve e medio termine.

Per il futuro, temiamo, anche per le nuove consultazioni del 26 giugno in Spagna, di cui si parla ancora molto poco, il referendum italiano, le elezioni usa in autunno, ma con  ben più grande attenzione, il possibile effetto domino, di richieste di  referendum o di secondo referendum, un pò in tutta Europa , ed inoltre di secessione.
Il mondo, pardon, l'Europa, non sarà più come prima, come accadde per l'11 settembre.
All' inizio ci fu molto scetticismo, sembrava esagerato.... ma poi è accaduto veramente questo mutamento
Avviso per i naviganti.
In questo primo week end di caldo estivo, se si sono acquistati, anche leggermente, i titoli segnalati in più riprese Venerdì,....passare all'incasso, in caso di rimbalzo, e/o accompagnare con vendita di opzioni call su strike atm cioè sui prezzi del momento, circa, ed acquisto di opzioni put otm, cioè su strike più bassi dei prezzi del momento.
Scadenza luglio.

Chiudere però le vecchie opzioni call vendute con strike molto alti, anche sulle opzioni fib. Rivendere le call sul fib scadenza agosto settembre con strike più bassi ed eventualmente acquistare put con strike dai 15250 ai 16000.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento