-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 14 giugno 2016

Dax in difficoltà Ftse Mib, nuovi minimi da oltre due mesi

Non accenna a placarsi l'ondata divendite che ha colpito il Dax nelle ultime sedute. L'indice ha perso terreno inavvio della nuova ottava dopo essere scivolato venerd in area 9830, andando aviolare la linea di tendenza che univa i minimi crescenti del 6 e del 24maggio, coincidente con la media mobile a 100 sedute (area 9800), per chiuderepoi a quota 9657, ovvero in prossimit di un doppio supporto rilevante.
In area9600 troviamo infatti il 50% di ritracciamento del rialzo partito a febbraio ela base del (potenziale) canale che ha preso forma dai top di aprile. Lapermanenza al di sopra di tali riferimenti resterebbe compatibile con loscenario rialzista in atto da febbraio, ma l'indice sarebbe comunque chiamatoad una pronta reazione per dimostrare di essere pronto per riprendere quotadopo il consolidamento degli ultimi mesi.

In tale ottica il ritorno al di sopradei 10000 punti rappresenterebbe un primo importante segnale. Sotto 9600 invecele prospettive si farebbero preoccupanti, con il solo supporto a 9400potenzialmente in grado di frenae il ritorno sui minimi annuali a 8700 circa.target intermedio lungo tale cammino a 8967, gap rialzista lasciato aperto amet febbraio
Ftse Mib sotto pressione per tutto il corso della seduta di ieri.L'indice ha dato seguito al ribasso di venerd toccando i minimi da oltre duemesi prima di accennare una reazione, rivelatasi ben presto un fuoco di paglia.La chiusura in prossimit dei minimi di giornata sinonimo di debolezza esembra anticipare la realizzazione di nuovi bottom dopo quelli di ieri toccatia quota 16593 (ovvero 1170 punti pi in basso rispetto alla chiusura digioved).
Probabile in tal caso il proseguimento della corsa verso gliobiettivi a 16300 in prima battuta e pi in basso in area 15800. La permanenzaal di sopra di 16590 invece alimenterebbe una tenue possibilit di rimbalzo, mai prezzi dovranno comunque spingersi oltre 16800 per ambire ad un recupero piduraturo che ne permetta quanto meno la copertura del gap lasciato aperto ieriin avvio di scambi a 17106 punti.
(AC)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento