-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 29 giugno 2016

Bond News: Euromacro


Diverse le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.
L'indice Gfk che misura la fiducia dei consumatori in Germania si attesta nel mese di luglio a 10,1 punti in crescita dai 9,8 punti della rilevazione precedente e a fronte di attese pari a 9,8 punti.
In Spagna l'istituto di statistica INE ha annunciato che la stima preliminare dell'inflazione (indice dei prezzi al consumo armonizzato HICP) ha mostrato nel mese di giugno una flessione dello 0,8% su base annua dopo un calo dell'1,0% a maggio.

La rilevazione odierna è lievemente superiore alle attese. Sale dello 0,5% su base mensile l'indice dei prezzi al consumo nazionale, in linea con la rilevazione precedente.
Nel Regno Unito, l'Indice Nazionale dei Prezzi delle Abitazioni (Nationwide Housing Price Index), che misura la variazione mensile nel prezzo medio per una abitazione con un mutuo ipotecario, a giugno ha registrato una crescita dello 0,2% rispetto al mese precedente, a fronte di attese pari al +0,1%.
Il dato e' risultato in linea con la rilevazione di maggio. Su base annuale l'indice si e' attestato su un valore pari a +5,1%, risultando superiore sia al dato precedente, pari al +4,7%, che alle attese, fissate su un indice del 4,9%.
La Bank of England ha reso noto che il dato relativo al credito al consumo di maggio si e' attestato a 1,503 mld di sterline, in crescita rispetto alle attese (pari a 1,400 mld) e al dato di aprile (1,294 mld).

I prestiti netti ai privati si sono attestati a 4,3 mld di sterline, superiori sia alle attese pari a 2,9 mld che al dato precedente, pari a 1,6 mld di sterline.L'approvazione di mutui per abitazioni e' salita a 67 mila unità in crescita da aprile (66,2 mila unità) risultando superiore alle attese pari a 65,2 mila unità.In un rapporto separato, la BoE ha dichiarato che la massa monetaria M4 si attesta all' 1,2%.
La Commissione Europea ha reso noto che l'Indice di Fiducia dei Consumatori in giugno si è attestato a un tasso annuale di -7 risultando allineato al consensus e alla stima preliminare.

L'indicatore del clima economico per l'area dell'euro è sceso a 104,4 punti dai 104,6 precedenti risultando inferiore alle attese fissate su un valore pari a 104,7 punti. La fiducia nel settore industriale si attesta a -3 punti.
In Germania, l'Ufficio Federale di Statistica (Destatis) ha reso note le stime preliminari sull'inflazione.
Rispetto a maggio 2016, l'indice dei prezzi al consumo è salito dello 0,1% nel mese di giugno, attestandosi al +0,2% su base annuale.
Aumentano i depositi overnight presso la Bce. L'ultima rilevazione giornaliera indica che i depositi di breve delle banche europee presso la Banca centrale europea ammontano a 295.174 miliardi di euro, dai 282.180 milioni della lettura precedente.

Salgono a 155 milioni di euro i prestiti marginali dai 106 milioni di euro precedenti.
Spread BTP/Bund a 152 punti base nel pomeriggio. Il rendimento dei titoli di Stato italiani a 10 anni si attesta all'1,41%.
Poco mossi i titoli di Stato tedeschi. Il Bund future scende a 166,77 punti (-0,05%) ed il Bobl future si attesta a 133,55 punti (-0,04%).
(CC)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento