-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 20 giugno 2016

3 azioni per i principianti del mercato


Gli investitori che muovono i primi passi nel mercato devono fare in modo che il loro capitale resti ben protetto e sia investito in attività solide, resistenti non solo alle bufere del mercato ma, soprattutto, alle nevrosi che possono prendere i nervi, vero punto debole di chi non ha dimestichezza con il mondo della finanza.

Vanguard Dividend Appreciation ETF (NYSEMKT: VIG)

Il primo nome arriva da Andres Cardenal che consiglia  Vanguard Dividend Appreciation ETF come ottimo strumento da prendere in considerazione.

Secondo quanto ricorda il report, il fondo investe in un paniere di 185 aziende che hanno dimostrato la loro solidità finanziaria, aumentando i dividendi nel corso degli ultimi 10 anni o più. Il portafoglio comprende nomi come Johnson & Johnson, Coca-Cola, Microsoft e 3M. Nello specifico, però, si evidenzia come Vanguard Dividend Appreciation ETF in realtà non si focalizza sui dividendi come elemento oggettivo ma sulla loro crescita.
Tutto questo è importante peravere la solidità di aziende forti e radicate nel mercato ma anche una diversificazione che permette di avere un ulteriore livello di forza.

Starbucks (NASDAQ: SBUX)

La strategia di Steve Symington prevede che per chi inizia a camminare adesso nel mondo del mercato, sarebbe saggio formare prima una sorta di zoccolo duro di azioni in modo da avere una base di stabilità relativa sulla quale costruire successivamente il proprio portafoglio.

Per questo alla fine sarebbe utile Starbucks. Il gigante del caffè infatti gode di diversi catalizzatori di crescita globale, compresi le strategie per aumentare i suoi punti vendita in Cina del 70%, a 3.400, entro il 2019. Inoltre, Starbucks è sempre sulla cresta dell'onda per identificare nuovi metodi di fidelizzazione del cliente già presente e di interesse per quelli nuovi anche attraverso la sua collaborazione con Keurig Green Mountain con la quale si aspetta di vendere circa 1,5 miliardi di Starbucks K-Cups quest'anno.

Da un punto di vista strettamente finanziario, Starbucks ha generato un flusso di cassa di poco meno di 3,9 miliardi di dollari negli ultimi 12 mesi, una parte del quale è stato sfruttato per dare vita a un programma riacquisto. Inoltre il suo dividendo trimestrale arriva a un rendimento pari a 1,46% annuo.

Gilead Sciences (Nasdaq: GILD)

In questo caso di tratta di un titolo relativamente nuovo nel gioco del dividendo, un fattore che, secondo George Budwell, si deve considerare tra quelli importanti per proteggere e incrementare il proprio capitale.

Per quanto le vendite del suo farmaco per l'epatite-C siano in calo, la società rimane un top player nel settore della cura dell'HIV con il suo farmaco Descovy a sua volta inserito in una rosa di altri tre farmaci anti-HIV (Descovy, Genvoya, e Odefsey) che dovrebbero riuscire a puntellare la situazione qualora il calo delle vendite sul segmento dell'epatite C dovessero crollare. A suo favore, finanziariamente parlando, c'è un payout ratio del 14,7%, una percentuale estremamente bassa per un'azione del settore farmaceutico, il che suggerisce un possibile aumento futuro del dividendo, attualmente al 2,3%, anche in caso di calo delle vendite.



Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento