-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 20 maggio 2016

Wall Street: seduta negativa (ma non del tutto)


Borse Usa in picchiata, ma soltanto finché sono rimaste aperte le Piazze europee, successivamente, infatti, gli indici a stelle e strisce hanno recuperato dai minimi di giornata riducendo le perdite.
Protagonista di giornata … il petrolio. Per tutta la giornata il prezzo dell’oro nero è risultato in calo, partito  dai 48,5 dollari al barile, in concomitanza con la chiusura delle Piazze europee era arrivato a 47,25 dollari.
Successivamente, però, è risalito terminando la giornata addirittura oltre quota 48,5 dollari.
Naturalmente l’attenzione di molti investitori era anche rivolta al mercato valutario, i timori per un rialzo dei tassi che la Fed potrebbe decidere già nel prossimo mese di giugno sono palpabili.

Il dollaro si è ulteriormente apprezzato arrivando intorno a quota 1,12 rispetto all’euro.
Personalmente, tuttavia, ritengo molto improbabile che la Fed possa prendere una simile decisione, è molto più probabile che eventuali strette creditizie siano decise verso la fine dell’anno.
Infine non si può non fare un cenno al boom avuto dopo la pubblicazione della trimestrale da Wal-Mart, il titolo è tornato sui massimi dell’anno stabiliti il mese scorso.
Dow Jones (-0,52%) rialzo siderale per Wal-Mart (+9,58%), sale anche Cisco Systems (+3,18%) anche se termina la seduta molto distante dal massimo di giornata, rimbalza infine Nike (+1,64%)
Torna a scendere Goldman Sachs (-3,28%), terza seduta ribassista di fila per Boeing (-2,22%) ed infine scende Caterpillar (-1,64%).
S&P500 (-0,37%) torna sopra quota 100 dollari Monsanto (+3,52%) non accadeva dallo scorso mese di agosto, ennesimo record storico per Lowe’s Co.

(+1,60%) e risale anche Schlumberger (+1,41%)
Sul fondo Paypal (-3,41%), Eli Lilly (-2,65%) e Morgan Stanley (-2,31%).
Nasdaq (-0,56%) rimbalza Kraft Heinz (+2,24%) e salgono anche Ross Stores (+2,23%) e Dollar Tree (+2,10%)
Dopo una lunga serie di rialzi storna Liberty Media (-7,14%), torna a scendere anche Endo Int (-5,14%) e scende per la sesta volta nelle ultime sette sedute Paccar (-3,42%).
Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro
Sei un appassionato di trading?
Partecipa ai nostri webinar gratuiti: http://www.trend-online.com/webinar/
Autore: Giancarlo Marcotti Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento