-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 27 maggio 2016

Wall Street rallenta, ma non frena. Apple compra Time Warner?


Indici americani poco mossi, appena sotto la parità il Dow Jones e lo S&P500, di poco sopra il Nasdaq. Sembrerebbe esser stata una seduta d’attesa ed in effetti … è proprio così.
Domani parlerà la Yellen ad Harvard e qualcuno teme che non abbia buone novità da raccontare, quindi ha preferito prendere un po’ di profitto dopo il mini rimbalzo degli ultimi quattro giorni.
Il calo del prezzo del greggio (-0,2%) e dell’oro (a proposito siamo arrivati al settimo ribasso giornaliero consecutivo) non penso abbiano inciso più di tanto sulle quotazioni di Wall Street, la seduta è risultata poco volatile, i principali indici borsistici sono stati racchiusi in ranges davvero limitati (circa mezzo punto percentuale).
Un solo titolo si è messo particolarmente in evidenza con un guadagno a doppia cifra, si tratta di Dollar Tree, premiato per una trimestrale decisamente migliore del consenso.

Il titolo ha frantumato il proprio record storico planando a quota 88,37 dollari.
Curiosa, e soprattutto inaspettata la notizia, anzi sarebbe meglio dire “l’indiscrezione” di stampa per la quale Apple sarebbe interessata all’acquisto di Time Warner. Certo il colosso di Cupertino potrebbe prendere in considerazione l’idea di entrare nel comparto dei “media”, ma la cosa comunque stupisce.
Detto questo il mercato non si è surriscaldato seppure dobbiamo sottolineare il fatto che entrambi i titoli oggi sono saliti.
Dow Jones (-0,13%) best performer di giornata, anche se il guadagno è risultato inferiore al punto percentuale, Apple (+0,79%), alle sue spalle Coca Cola (+0,70%) e Home Depot (+0,64%)
Dopo cinque ottime sedute arrivano le prese di profitto per Du Pont (-1,86%).

Giornata negativa anche per i titoli del comparto bancario, Goldman Sachs (-1,26%) e JP Morgan (-0,75%).
S&P500 (-0,02%) miglior performance di giornata, nonostante una chiusura molto distante dai massimi di seduta, per Costco Wholesale (+3,58%), positivi anche Allergan (+1,98%) e Southern Company (+1,38%)
E sono arrivate le prese di profitto anche per Monsanto (-1,84%).
Torna a scendere Paypal (-1,78%) e storna Citigroup (-1,77%).
Nasdaq (+0,14%) si inerpica verso territori inesplorati Dollar Tree (+12,77%). Rimbalzo immediato, dopo la debacle della vigilia per Yahoo (+3,29%) e nuovo rialzo per Micron Tech (+3,02%) arrivato al settimo guadagno di fila
Sul fondo Charter Comm.

(-2,91%), rimane in territorio negativo, ma dopo un grandissimo recupero, Netapp (-2,43%) e continua la fase ribassista di American Airlines (-2,05%).
Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro

Nessun commento:

Posta un commento