-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 11 maggio 2016

Sotto La Lente Dell'Analisi Tecnica: attese e obiettivi sui principali titoli


La lista che segue è composta da alcuni dei titoli appartenenti al principale indice di benchmark italiano, il FTSE MIB, ritenuti tra i più significativi in base ai criteri di liquidità dell'analisi tecnica e tali da garantire una rappresentazione complessiva dei vari settori ICB italiani. L'analisi interpreta i valori di supporto e resistenza secondo un orientamento temporale di breve periodo (1-2 giorni).
YNAP
Acquisti su YNAP (+3,32%) che prova a risalire la china dai minimi di lunedì a 22,66 euro.

La ricopertura del gap del 31 marzo 2015 a 23,25 permette ora di credere in una reazione dei prezzi: oltre 24,65, minimo dell'8 aprile, possibile assistere a una estensione del rimbalzo verso i massimi di aprile a 28,44 euro. Indicazioni negative invece sotto 22,66, preludio a cali fino al gap del 6 marzo 2015 a 19,80.
-Target: 28,44 euro
-Negazione: 22,66 euro
-RSI (14): neutrale
Retelit
Retelit (+5,52%) prova a rilanciare la corsa intrapresa a febbraio, dopo lo stop avvenuto in corrispondenza dei massimi di aprile 2015 a 0,67 circa.

La permanenza al di sopra di area 0,60 potrebbe favorire la realizzazione di un nuovo movimento rialzista verso target a 0,71 e 0,75. Diversamente non si potranno escludere ripiegamenti diretti al test a 0,5760 del 38,2% di ritracciamento del rialzo degli ultimi tre mesi. Indicazioni negative giungerebbero solo nel caso di nuovi cali sotto area 0,50.

-Target: 0,71 euro
-Negazione: 0,576 euro
-RSI (14): neutrale
*Enel *
Enel (+2,42%) riconquista i 4 euro e si prepara ad attaccare la resistenza dinamica definita a 4,10 circa dalla linea che scende dai top dello scorso anno. Movimenti oltre questo ostacolo critico aprirebbero la strada al ritorno sui massimi di fine 2015 a 4,20/4,28.

Al contrario la violazione di 3,84 potrebbe far temere l'avvio di una nuova fase di debolezza.
-Target: 4,20 euro
-Negazione: 3,84 euro
-RSI (14): neutrale
El.En.
El.En.(+4,02%) si riaffaccia sui massimi di inizio maggio a 43,90 nel tentativo di prolungare la reazione intrapresa a febbraio da area 35,50.
La permanenza dei prezzi da circa un mese al di sopra della media mobile a 20 sedute, ora in transito a 41,25, crea infatti i presupposti per la realizzazione di un nuovo allungo in direzione dei record dello scorso anno a 46,73. Nella direzione opposta risulterebbero invece pericolose flessioni sotto area 40.
-Target: 46,73 euro
-Negazione: 40 euro
-RSI (14): neutrale
*Mediobanca *
Quadro incerto per Mediobanca (+0,80%).

Dopo aver reagito dal supporto offerto a 6,20 circa dalla linea che unisce i minimi di febbraio con quelli di aprile, il titolo torna sui propri passi. Discese sotto questo riferimento alimenterebbero una nuova corrente ribassista che porterebbe i prezzi a 5,96 e più u basso a 5,70. Solo il perentorio ritorno sopra area 6,77 infonderebbe nuova fiducia preludendo a un nuovo confronto con le resistenze tenaci a quota 7,40.
-Target: 7,40 euro 
-Negazione: 5,96 euro
-RSI (14): neutrale
(CC)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento