-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 20 maggio 2016

Si riparte?

Con i mercati azionari esteri ancora in affanno, Piazza Affari cerca di mantenersi a galla come può; la tenuta al momento della trendline rialzista che congiunge i minimi di febbraio e aprile, è in grado di far avviare la terza fase di recupero che per il FtseMib significherebbe un ritorno a 19.200  e 20.000 da qui a un mese, anche se da lunedì, per effetto stacchi dividendi, questi valori andranno decurtati di 400pt circa.
Molto ovviamente dipenderà da i bancari, anche se si stanno notando miglioramenti in queste due ultime sedute da parte delle  due big del settore, Intesa e Unicredit; e ora anche le altre colonne portanti del mercato sono tornate a livelli veramente appetibili, è il caso di Eni, Generali, Fca e Telecom.
Non ancora scongiurata cmq un’ultima gamba ribassista in direzione della successiva area di supporto 17.000/16.800 (16.600/16.400), tuttavia diamo a questo scenario meno probabilità di concretizzarsi.
Si consiglia quindi di mantenere le posizioni rialziste in essere, fiduciosi in un ritorno a breve sopra i 18.000 punti (17.600 da lunedi), che confermerebbe un potenziale rialzo del nostro listino di circa 10 punti percentuali entro giugno.
Autore: Alessio Zavarise Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento