-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 25 maggio 2016

Rialzo da incorniciare martedi' per il Ftse Mib future


Rialzo da incorniciare martedi' per il Ftse Mib future che sale del 3,26% (migliore performance dal 13 aprile) fino a toccare quota 17935 per poi terminare a 17880 punti. Patrick Harker, presidente della Federal Reserve di Philadelphia, ha dichiarato lunedì di attendersi "facilmente" due, tre rialzi dei tassi d'interesse, lanciando l'allarme sul fatto che le politiche possano diventare "eccessivamente accomodanti rispetto agli standard storici".
I dati macro in uscita martedi' non fanno altro che confermare l'idea di un rialzo dei tassi gia' a giugno: il Dipartimento del Commercio (congiuntamente al Census Bureau) ha comunicato che le vendite di nuove abitazioni sono aumentate negli Usa ad aprile del 16,5% rispetto al mese precedente, attestandosi a 619 mila unita' (consensus 523 mila), in netta crescita rispetto alle 531 mila unità della rilevazione precedente.

Sulla scorta delle rinnovate aspettative di rialzo dei tassi americani l'euro ha toccato i minimi da marzo contro dollaro a 1,1145 proprio a ridosso della chiusura dei mercati azionari europei e si sa che l'euro debole contro dollaro aiuta le borse europee a salire. I massimi di giornata del Ftse Mib future sono coincidenti con la media mobile a 100 giorni e con la trend line ribassista che parte dal top di inizio dicembre 2015, oltre che con il 50% di ritracciamento del ribasso dal top di fine aprile.

La rottura della media a 100 giorni sarebbe un segnale di forza valido anche per il medio termine, in quel caso obiettivi a 18685 punti, top di aprile e a 19215 punti, massimo di marzo. La mancata rottura di area 17950 e la violazione di 17620, massimo di lunedi' e media mobile a 20 giorni, potrebbero riportare i prezzi sui minimi delle ultime due sedute a 17210/17245 punti.
Supporto successivo a 16820, linea che sale dai minimi di febbraio.
(AM)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento