-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 4 maggio 2016

Quadro grafico del Ftse Mib future in deterioramento


Quadro grafico del Ftse Mib future in deterioramento. La discesa di martedi' del Ftse Mib (-2,22%) pone dei seri dubbi sulla possibilita' di tenuta del tentativo di rimbalzo disegnato dai minimi di febbraio. Il fatto che il picco di fine aprile a 18685 punti non sia riuscito a superare quello di marzo a 19215 punti, che a sua volta si era formato ad una manciata di punti dalla resistenza critica di quota 19350, dove si colloca il 50% di ritracciamento del ribasso dal top di dicembre, costringe a considerare seriamente l'ipotesi che le oscillazioni viste da febbraio siano state solo una pausa del precedente trend ribassista, che rischia ora di riprendere.

Solo la violazione di 17500 (50% di ritracciamento del rialzo dai minimi di aprile) e poi a 16550 circa della base del canale crescente che parte da febbraio sarebbe tuttavia un primo serio indizio in favore di nuovi e ampi cali, con ulteriori conferme che verrebbero sotto 16510 circa, base del gap del 15 febbraio, e con la successiva violazione a 15765 degli stessi minimi di febbraio.
In quel caso target a 14900, minimo di giugno 2013. La tenuta di 17500 e la rottura di 17820, media mobile a 20 giorni, prospetterebbero un allentamento delle tensioni con probabile test a 18580 della media mobile a 100 giorni. Resistenza successiva a 18685, top del 29 aprile.
(AM)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento