-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 26 maggio 2016

Piazza Affari: ancora consolidamento prima di un altro slancio?


Non si arresta il rialzo delle Borse europee che per la terza seduta consecutiva hanno guadagnato terreno, chiudendo gli scambi in positivo. Il Ftse100 si è accontentato di un frazionale rialzo dello 0,04%, mentre il Dax30 e il Cac40 sono saliti rispettivamente dello 0,66% e dello 0,69%.

Positivo per il Ftse Mib il consolidamento al di sopra dei 18.000

Poco variata la conclusione di Piazza Affari dove il Ftse Mib si è fermato a 18.216 punti, con un lieve rialzo delo 0,08%, dopo aver segnato un massimo a 18.242 e un minimo a 18.071 punti.


L'indice ha perso inizialmente terreno, avvicinando l'area dei 18.000 punti, per poi recuperare terreno e riportarsi a ridosso dei valori del close di ieri. La seduta odierna può essere inquadrata nell'ottica di un consolidamento che ha permesso all'indice di confermare la riconquista di area 18.000 avvenuta ieri.
Di fatto confermiamo l'analisi già fatta ieri per il nostro indice che lascia la porta aperta ad ulteriori progressi nel breve.
Il prossimo ostacolo con cui fare i conti è l'area dei 18.500 punti, superata la quale ci sarà spazio per una prosecuzione degli acquisti in direzione di area 19.000/19.200, corrispondente ai recenti massimi di periodo.
Solo ritorni al di sotto dei 18.000/17.900 punti potrebbero offrire lo spunto per ripiegamenti più ampi in direzione di area 17.500.

Con l'abbandono di quest'ultima soglia si avrà un'ulteriore flessione verso i 17.000/16.800 punti, la cui tenuta è essenziale per evitare scivoloni anche rapidi verso i minimi dell'anno in area 16.000/15.800. 
Le nostre attese sono per una prosecuzione degli acquisti nel breve, anche se la prossima seduta, considerando anche che è l'ultima prima del week-end, potrebbe essere vissuta ancora in maniera interlocutoria, nell'ottica di un consolidamento prima di nuovo spunti rialzisti.

I market movers in America e in Europa

In chiusura di settimana è prevista la seconda lettura del PIL del primo trimestre che dovrebbe mostrare un rialzo dello 0,9%, rispetto allo 0,5% dell'indicazione preliminare e all'1,4% registrato negli ultimi tre mesi del 2015.
Per il dato finale della fiducia Michigan di maggio si stima una rilevazione pari a 95,3 punti, in calo rispetto ai 95,8 punti dell'indicazione preliminare e in rialzo in confronto alla versione definitiva di aprile fermatasi a 89 punti.
Un'ora dopo l'apertura di Wall Street avrà inizio un discorso di Janet Yellen, numero uno della Fed.
In Europa si guarderà alla Francia dove sarà reso noto l'indice relativo alla fiducia dei consumatori che a maggio dovrebbe calare da 94 a 93 punti.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

A Piazza Affari saranno diffusi i risultati dell'esercizio 2015 di Expert Systems, Ecosuntek, Fintel Energia, Gala, IKF e Invest.
In calendario le assemblee di Ambienthesis e Mid Industry Capital per l'approvazione dei dati di bilancio dell'ultimo esercizio.


Da seguire l'asta dei BOT con scadenza a sei mesi per un ammontare massimo pari a 6 miliardi di euro. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento