-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 11 maggio 2016

Investitori alla ricerca del rendimento perduto

Situazione di stallo prosegue, e ancora una volta, a farne le spese, lo Yen. Grazie agli interventi verbali BoJ, che sottolinea il potenziale intervento contro la forza dello yen, ha bloccato il mercato ad acquistarlo, rafforzandolo oltremodo. Un freno, con conseguenti prese profitto. Restano in rialzo le aspettative di una svalutazione Yuan Cina, e del Saudi Arabia. Migliorano le prospettive di un aiuto finanziario, anche se condizionato, alla Grecia, e in questi giorni i suoi bonds sono in netto rialzo. Gli indici in Asia si trovano al min2 mesi, con rialzo ritornato sul Nikkei, aiutato dal calo yen. Meglio indici in EU, nel previsto, dopo la formazione di una base, e di notizie, dati economici, migliori delle aspettative, anche se comunque poco guardati. In rialzo commodity, sostenuto petrolio, e questo aiuta i settori energia, produttori, minerari. Meglio le banche dopo la rinnovata debolezza recente, in un certo eccesso di negatività. Rientro dello spread periferici Eu, e yields sempre sotto pressione, sui record minimi per molti.
Da EU calo ulteriore produzione industriale, soprattutto per GER, ma compensato dal surplus record per current account e bilancia commerciale, a segnare un buon trimestre, grazie anche al calo della fattura energia, e al migliorato export. Dalla CINA dati migliori delle attese, positive le vendite auto, inflazione moderata nel previsto, prezzi produzione migliori. E dalla politica ancora cose negative, con UNGH che indice referendum su quote immigrati, altro schiaffo a Schengen-EU. Aumentate le tensioni TURK. Su UK-Brexit si moltiplicano le voci contro una eventuale uscita da Eu. In BRAS si prosegue, a rilento, su impeachment Rousseff e Governo. In ESP e IRL in cerca di un governo, referendum Costituzione in ITL ottobre, voto Governo GER, FF prox anno con calo netto consensi attuali, presidenziali USA.
Degenerazione sociale, con calo potere acquisto, debiti, pressione fiscale, disoccupazione. Crescita zero, disinflazione o deflazione, fallimenti, instabilità economie Cina, India, Latam, Urss, con Giappone e Usa sotto stress. QE, con Abenomics, tassi negativi, acquisti di assets finanziari, finanziamenti statali (Puerto Rico, Grecia, e altri) senza miglioramenti strutturali, efficacia messa in discussione. E il costo dei tassi negativi passerà presto sui clienti privati, senza dare benefici ai Governi con elevate esposizioni (la Grecia paga ancora oltre 8,50pc di tassi negativi). UTILI societari a livelli recessione. Tutti fattori di elevate incertezze, rischi instabilità futura, sostenibilità, debiti, credibilità, future a rischio.
Dati economici
PETROLIO problemi stoccaggi Canada, Nigeria, prezzi +2.0 – NICKEL recupero – EU EBRD banca europea sviluppo, acquista debiti non performanti Grecia. studia limite exposizioni debiti sovrani per le banche – CH CS perdita 032mln, 1000 posti eliminati, 2500 prev entro fine anno, +5.5pc. disocc apr 3.5 da 3.6pc. Adecoo utili calo, fatturato rialzo. Yield 10anni -0.30pc – GER prod manifatt -1.2pc, industr -1.3 e -0.3anno, costruz -3.2pc. curr.acc +30.4bln, bil comm +23.6bln da 20.0, export +1.9, import -2.3pc. MunRE prev tagliate, -2.5pc. ThysssenKruppo -2.5pc. yield 10anni 0.14 – FF Gdp 2.trim +0.3pc per BoF. Budget deficit 27.5pc da 25.6. prod ind -0.3pc. invest industr 7.0pc inv – UK BRC vendite dett apr -0.9 da -0.7. bil comm marz -11.2bln da -11.4, nonEU -3.1 da -3.4bln – ITL btp/bund 136. Yield 10anni 1.50pc. prod ind 0.0 e +0.5anno. TlecomIT +2.5, BcoPop -6.0. Mondadori +4.0, Enel (Swiss: ENEL.SW - notizie) +3.5pc. Unicredit (EUREX: DE000A163206.EX -notizie) utili -21pc, +3.0pc. BoI sofferenze 13.6pc da 13.5pc anno – ESP aste yield in calo min storico – NOK cpi apr +0.3 e 3.2anno da 3,0pc. Prod manifatt +0.9 e -7,1pc – GRECIA cpi apr +0.7 e -1.3anno – FINL Nokia sotto prex – NL ING utili in calo oltre, inflaz apr 0.0 – ROM bil comm 1.trim 1.96 +590mln. Export +2.4pc, import +5.0pc – UNGH cpi +0.8 e +0.2anno. core +0.2. referendum su immigrazione approvato – USA yield 10anni 1.7450pc. fiducia piccole imprese recupero da min 2anni 93.6 da 92.6. inventari grossisti marz +0.1 . Allergan (NYSE: AGN - notizie) buyback 10bln titoli, +,60pc. Elylilly 3 tranches CHF 1.2bln. Solar City -26.50pc. Dean Food +5.50. GAP -12pc. Amazon +3.0 – CINA vendita auto apr +6.4pc. cpi apr -0.2 e +2.3anno. ppi -3.4 da -4.3pc anno – GIAPP governo dispone doll 7,5bln extra per ricostruz terremoto. Asta 10anni -0.0960. – SCOREA HTC utili 64pc – ABU DHABI emissioni per doll 5bln.
Autore: Bruno Chastonay Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento