-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 30 maggio 2016

I Buy di oggi da Fiera Milano a Leonardo Finmeccanica


Per gli analisti di Banca Akros valgono un buy Banca Carige con target price di 1,20 euro in vista del fatto che domani l’istituto invierà alla Bce le linee guida del nuovo piano industriale in cui è prevista una ricapitalizzazione di 400 mln di euro, un taglio dei costi e l’intesa per la cessione di sofferenze (ma nessuna alleanza all’orizzonte), Fiat Chrysler Automobiles con prezzo obiettivo di 10,40 euro (Fca US ha richiamato volontariamente negli Stati Uniti circa 4,3 mln di veicoli per la sostituzione degli airbag) e Leonardo Finmeccanica con fair value di 15 euro sebbene il governo dell’India abbia nuovamente messo il gruppo in blacklist.
Sempre per Banca Akros valgono invece un accumulate La Doria con target di 14,30 euro in scia al piano industriale al 2018, Notorious Pictures con obiettivo di 2,55 euro dopo l’annuncio dell’acquisto dei diritti su 11 film trasmessi al recente Festival di Cannes ed Rcs MediaGroup con fair value di 0,85 euro dopo la diffusione da parte di Cairo Communication del prospetto dettagliato sull’offerta.
Proseguendo, Banca Imi giudica buy Fiera Milano con target price di 3,60 euro in scia ai risultati del primo trimestre dell’esercizio in corso, archiviato con ricavi in aumento su base annua del 5,5%, Iren con prezzo obiettivo di 1,80 euro dopo l’annuncio dell’aumento al 60% della propria quota in Atena Vercelli, Ivs Group con fair value di 12 euro dopo l’acquisizione di Kikko (società attiva nel lazio) per circa 1,5 mln di euro.
Ancora per Banca Imi valgono inoltre un add A2a con target di 1,33 euro dopo l’annuncio di una dilazione di 50 giorni per il closing dell’accordo con Linea Group, Creval con obiettivo di 1,33 euro in sci all’annuncio della vendita di un portafoglio di crediti deteriorati con un prezzo di libro di 106 mln di euro a Credito Fondiario, Piaggio con fair value di 2,20 euro in scia alle immatricolazioni di moto a in Europa, cresciute dell’8,6% nei primi quatro mesi del 2016 e Telecom Italia con target price di 0,97 euro in scia ai rumors sullo spin off della rete.
Infine, Mediobanca valuta outperform A2a con target di 1,32 euro, Banzai con obiettivo di 5,65 euro in scia alla possibile joint vanture con SaldiPrivati, Cnh Industrial con fair value di 8 euro (l’Auntitrust europeo potrebbe emettere una serie di multe ai costruttori di camion entro la fine dell’anno), Fiat Chrysler Automobiles con prezzo obiettivo di 10 euro, Poste Italiane con target price di 8,50 euro (oggi possibili maggiori dettagli sulla vendita di una quota del 29,7% da parte del Tesoro) e Telecom Italia con obiettivo di 1,27 euro.
Di Gianluigi Raimondi
Autore: Finanzaoperativa.com Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento