-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 10 maggio 2016

I Buy di oggi, da Anima a Lventure

Accumulate su Anima, con target a 7,3 euro: è il giudizio di Banca Akros sul gruppo di risparmio gestito allal luce della raccolta di aprile (Add con target a 7,8 europ per Banca Imi). Stesso giudizio anche per l’altro campione del settore, Banca Mediolanum, con target a 7,7 euro (Add e target a 8 euro per Imi (Londra: IMI.L -notizie) ) e per Bper (target a 6,6 euro) che potrebbe rilevare le quattro banche fallite (e ripulite) o in alternativa il Creval. Buy invece per Banca Carige (Dusseldorf: -BJ51.DU - notizie) , con target a 1,5 euro, in attesa dei dati trimestrali di oggi, per Banzai (target a 5,2 euro) dopo risultati peggiori delle attese. Accumulate anche per Diasorin (EUREX: 3242311.EX - notizie) , con target alzato da 57,6 a 57,8 euro dopo i buoni dati del Q1, per Enel (Swiss:ENEL.SW - notizie) (target a 4,5 euro, 4,6 il targfet di Equita) con un buon Q1 anche grazie ai proventi straordinari da 146 mln, per Exprivia (Londra: 110940.L - notizie) (target a 0,9 euro) in attesa dei risultati del Q1. Buy per Igd (target a 1 euro; target a 1,14 euro per Imi) sulle attese del Q1 e per Leonardo (ex Finmeccania) con target a 15 euro (Buy e target a 16 euro per Imi) dopo le dichiarazioni di Moretti (900 mln di investimenti a Torino, e nuovi progetti e possibili ordini). Accumulate per Mediaset (Amsterdam:MA8.AS - notizie) (target a 3,8 euro) in atetsa dei risultati di oggi del Q1 dopo quelli di EIT e MEdiaset Espana (Amsterdam:MW8.AS - notizie) e per Prysmian (Amsterdam: PY6.AS - notizie) (target a 22 euro, 22,2 euro per Imi) che nel pomeriggio diffonderà i dati del Q1, mentre sono Buy Moncler (target a 19,1 euro; Add e target a 16,5 euro per Imi) per la quale ci si attende un buon Q1 e per Unicredit (EUREX:DE000A163206.EX - notizie) (targte a 5,3 euro) che nel Q1 dovrebbe aver realizzato 309 mln di profitti.
A Banca Imi giudicano Buy Be (target a 0,97 euro) dopo i buoni risultati del Q1, D’Amico (target rivisto da 1,04 a 0,99 euro) sui buoni dati del Q1, mentre è Add FinecoBank (target da 7,6 a 7,4 euro). Add per A2A (Amsterdam: QT8.AS - notizie) (target a 1,33 euro) su una potenziale vendita del 25% del Comune di Milano (Parisi), Buy su Astaldi (Milano: AST.MI - notizie) (target a 7,1 euro) dopo l’annuncio dell’accordo per la vendita di A4 Holding, su Banco Popolare (Amsterdam: PB8.AS -notizie) (target a 9,4 euro) che forse oggi annuncerà i dati sull’aumento di capitale, su Bpm (target a 0,97 euro) sui dati attesi del Q1, su Iren (target a 1,8 euro) con possibile introduzione voto multiplo. Add per Telecom Italia (Other OTC: TIAJF - notizie) (target a 0,97 euro) dopo l’offerta per Metroweb. Add su Brembo (target a 51,6 euro) su attese di un buon Q1 nonostante la cautela dei manager, su Creval (target a 1,46 euro) nonostante il calo atteso di NII e utile, per Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) (tragte a 10,5 euro) pur con attese di commissioni e utili in calo nel Q1, su Poste Italiane (Dusseldorf: 29884131.DU - notizie) (target a 8,1 euro), . Buy su Moleskine (target a 2,6 euro) con previsioni di forte crescita dei ricavi nel Q1, su Safilo (target a 10,3 euro).
Banca Finnat (Milano: BFE.MI - notizie) ha avviato il coverage su Lventure Group con una raccomandazione Buy e un target price di 0,96 euro. Ubs (Londra: 0QNR.L - notizie) ha conservato il Buy su Eni (Londra: 0N9S.L - notizie) e alzato il target da 15,5 a 16 euro.
Max Malandra
Autore: Finanzaoperativa.com Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento