-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 24 maggio 2016

I Buy di oggi, da A2a a Poste Italiane


Gli analisti di Banca Akros confermano giudizio Buy e target price di 1,5 euro per A2a, (Add e target di 1,33 euro per Imi, Buy e 1,34 euro di target per Equita), nonostante i rilievi dell’Antitrust sul settore. Buy anche per Fca, con target a 10,4 euro dopo i rilievi del ministero tedesco sulle emissioni delle auto diesel: non dovrebebro esserci riflessi negli Usa dove la tecnologia usata è la migliore.
Accumulate per Salini Impregilo, ma con target limato da 4,8 a 4,2 euro dopo i target del piano rivelati ieri e sotto le attese. Il titolo è Buy per Banca Imi ma il target è in revisione.
A Banca Imi giudicano Add Credem, con target tagliato però da 8,4 a 7 euro dopo aver confermato la bontà della banca ma limato le stime di profitti e per Telecom Italia, con target a 0,97 euro; Buy per Prima Industrie, con target confermato a 17,2 euro sui risultati del Q1, per Erg (target a 15,7 euro) dopo la conferma della strategia della società (Buy e target a 13,7 euro per Equita), per Fca (target a 9,2 euro).

Add per Poste Italiane con target a 8,1 euro (target a 8,4 euro per Equita).
A Equita giudicano Buy Eni, con target a 15,5 euro, Fca con target a 10,9 euro e Poste Italiane con target a 4,2 euro.
Autore: Finanzaoperativa.com Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento