-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 12 maggio 2016

Generali: utile netto a 588 milioni nel primo trimestre


Il Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali, riunitosi sotto la presidenza di Gabriele Galateri di Genola, ha approvato i risultati consolidati al 31 marzo 2016.
Trimestre solido caratterizzato da ottimo livello redditività operativa e da risultati tecnici Vita e Danni in miglioramento.
La performance finanziaria risente dei mercati volatili e dei tassi ai minimi
Operating RoE annualizzato al 13,3%, conferma il target (>13%)
Raccolta Netta a oltre € 4,5 mld (+6,4%)2 Premi a € 20 mld (-1,1%). Segmento Vita influenzato dalla volatilità dei mercati azionari, sostanziale tenuta nel Danni Combined ratio in ulteriore miglioramento a 92% (-1,3 p.p.)
Risultato Operativo superiore a € 1,1 mld (-12,3%) e Utile netto a € 588 mln (-13,8%), con minori realizzi di plusvalenze su investimenti a causa condizioni avverse dei mercati
Solida posizione di capitale con Economic Solvency Ratio a 188%
Il Direttore Generale e Group CFO di Generali, Alberto Minali, ha commentato: "I risultati che oggi presentiamo dimostrano la capacita? di Generali di gestire periodi particolarmente sfidanti come quello in corso.

Malgrado un primo trimestre in cui i mercati azionari hanno registrato significative perdite e i tassi di interesse sono a livelli minimi, Generali ha mantenuto un livello di redditività operativa (RoE) superiore al 13% in linea con il piano strategico. Inoltre i risultati mostrano, a livello tecnico, un ulteriore miglioramento della gestione assicurativa, sia nel ramo vita sia nel danni.
La riduzione del risultato operativo e dell'utile netto e? in gran parte riconducibile alla decisione, stante le attuali avverse condizioni di mercato, di realizzare minori plusvalenze sui nostri investimenti, diversamente da quanto fatto nel 1Q2015. Anche la posizione di capitale del Gruppo si mantiene solida nonostante tale contesto economico; l'Economic Solvency Ratio è infatti pari al 188%.

I dati confermano che la qualità della nostra squadra manageriale e la disciplina nella sottoscrizione dei rischi consentiranno a Generali di gestire al meglio questa fase complessa e di conseguire una remunerazione soddisfacente per i suoi azionisti".
(RV)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento