-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 9 maggio 2016

Banca Centrale Svizzera: paura Europa

Il destino europeo è legato anche a partner valutari autonomi quali Gran Bretagna e Svizzera. La paura Brexit sembra, per il momento, accantonata anche se i problemi Grecia e banche rappresentano l’ago della bilancia di una situazione molto delicata e volatile. Un documento della Bis evidenzia, anche a livello grafico, come la base monetaria si sia incrementata esponenzialmente dal 2008 al 2016 e come lo tsunami della crisi potrebbe infrangersi sui tranquilli cantoni da un momento all’altro.

Mr. Thomas Jordan, della Banca Nazionale Svizzera, nelle conclusioni asserisce “Anything that affects the EU or the euro also affects our country”, sembra più un monito relativo alla paura che la crisi varchi il confine rispetto ad un senso solidale e comunitario dei regulator svizzeri nei confronti dell’Europa. Mal comune, mezzo gaudio. Gran Bretagna, Svizzera, Usa, Russia…tutti credono alla salvezza dall’esterno ma alla fine i panni sporchi si lavano in famiglia e, dopo l’aiuto delle Banche Centrali, devono essere i governi dell’eurozona a trovare una soluzione definitiva e durature.





Fonte: www.tradingroomroma.it

Nessun commento:

Posta un commento