-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 28 aprile 2016

Wall Street: Nasdaq appesantito da Apple


Brutta trimestrale per Apple, forse la peggiore della sua storia. Per la prima volta in tredici anni, infatti, i ricavi sono scesi (da 58 a 50,5 miliardi), il mercato si attendeva un calo, ma a 52 miliardi. Nel mondo si sono venduti 10 milioni di iphone in meno e ciò ha pesato anche sulla redditività, gli utili netti si sono fermati a 10,5 miliardi (erano stati 13,6 nel 2015) e l’eps è sceso a 1,9 da 2,33 dollari.
Il mercato ha così punito l’azienda di Cupertino con un ribasso che ha superato i sei punti percentuali, anche se occorre dire che rispetto all’apertura il fixing è stato superiore di quasi due punti percentuali.
Il Nasdaq ovviamente ne ha risentito visto il “peso” sull’indice da parte della società più capitalizzata al mondo, i conti hanno premiato invece eBay la cui trimestrale ha battuto il consenso.
Dalla Fed nessuna novità, non erano attese e non sono arrivate, il dibattito è se ormai la Banca Centrale aspetterà l’esito elettorale prima di prendere nuove decisioni oppure se farà valere la propria autonomia.

Più o meno abbiamo capito che in questo primo semestre non accadrà assolutamente nulla ed allora dopo saremo davvero vicini al voto ed è prevedibile che in quel periodo ci si astenga.
Giornata negativa anche per il comparto biotech e vendite pure sulle società attive nel settore dei  videogiochi.
Positivo invece sia il Dow Jones che lo S&P500, in evidenza i petroliferi.
Dow Jones (+0,28%) sale ancora Boeing Co. (+2,88%), bella seduta anche per Verizon (+2,48%) e supera addirittura quota 103 dollari Chevron (+1,53%)
Sul fondo come detto Apple (-6,26%), prese di profitto per Unitedhealth (-1,07%) e nuova discesa di Microsoft (-0,97%).
S&P500 (+0,16%) davanti a tutti General Dynmics (+3,53%) che precede Mondelez (+3,25%) e Ultra Semiconductors Proshare (+2,33%)
Sul fondo Capital One Finance (-2,17%), Amazon (-1,67%) e Starbucks (-1,42%).
Nasdaq (-0,51%) molto bene Akamai Tech (+4,16%), Western Digital (+3,46%) ed eBay (+3,18%).
In calo Regeneron Pharma (-4,03%), Liberty Media (-3,26%) ed Electronic Arts (-3,03%).
Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro
Autore: Giancarlo Marcotti Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento